Cronaca

Rissa a colpi di bottiglia alle torri di Zingonia, grave un 32enne

La causa, forse, una donna

Rissa a colpi di bottiglia alle torri di Zingonia, grave un 32enne
Cronaca 02 Agosto 2017 ore 19:23

Grave rissa tra un uomo e una donna  poco fa a Zingonia di Ciserano, grave uno dei due contendenti.

La rissa per una donna

Erano circa le 6 di sera quando, questo pomeriggio, è scoppiato un grave alterco a colpi di bottiglia tra due uomini di origini africane in corso Europa a Zingonia, all'interno della torre Anna1. Un uomo è entrato nel palazzo e ha bussato alla porta di un appartamento del 5 piano, occupato da un altro uomo e da una donna nigeriani. Poco dopo i testimoni riferiscono di aver sentito delle urla provenienti dall'interno dell'appartamento. Preoccupati gli altri abitanti del palazzo si sono precipitati alla porta minacciando di chiamare i carabinieri. A quel punto i due nigeriani, scalzi e a torso nudo, si sono precipitati giù dalle scale fino nel cortile dei palazzi, seguiti dalla donna urlante. Giunti nel cortile i due hanno trovato alcune bottiglie di vetro a terra e, dopo averle rotte, le hanno utilizzate come armi contundenti. Uno dei due è stato ferito al fianco e si è accasciato al suolo in una pozza di sangue.

Grave un 32 enne

Sul posto sono immediatamente intervenuti i militari dell'Arma avvertiti dalle persone che hanno assistito, allibite e impotenti, alla violenza. Immediati sono scattati anche i soccorsi. Sul posto un'automedica e due ambulanze.  Il ferito, un 32enne probabilmente di origini nigeriane, è stato trasportato d'urgenza in gravi condizioni al vicino Policlinico San Marco