Rissa a Ciserano, 38enne in ospedale SIRENE DI NOTTE

A Villa d'Adda un litigio è degenerato con l'accoltellamento di un 33enne.

Rissa a Ciserano, 38enne in ospedale SIRENE DI NOTTE
Cronaca Treviglio città, 20 Giugno 2018 ore 07:36

Risse e litigi hanno  movimentato la serata dei soccorritori della Bassa che sono dovuti intervenire e Ciserano e Villa d'Adda.

Rissa a Ciserano

I soccorritori della Croce bianca di Boltiere sono intervenuti questa notte, pochi minuti dopo la mezzanotte, in seguito a una rissa scoppiata in via Bologna 2, ai palazzi "Anna" di Zingonia. Coinvolto un 38enne soccorso in codice giallo che è stato poi trasportato in ospedale al Policlinico San Marco di Zingonia in codice verde. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Treviglio che qualche ora dopo hanno fatto scattare il maxi blitz alle Torri ancora in corso.

Accoltellato a Villa d'Adda

Hanno iniziato a litigare, per futili motivi, poi dalla parole sono passati ai fatti. E' successo nel tardo pomeriggio di ieri a Villa d'Adda. In un cortile di via San Martino due uomini hanno iniziato a litigare pesantemente provocandosi fino a decidere di affrontarsi faccia a faccia nel cortile. A quel punto ne è nata una colluttazione e in quel frangente uno dei due ha estratto un coltello ferendo gravemente l'avversario, un 33enne italiano. Immediato l'allarme lanciato dai vicini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Zogno e i soccorritori della Croce rossa di Bonate. Il 33enne, però, è stato trasportato poi in eliambulanza all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo, ma non sarebbe in pericolo di vita.

TORNA ALLA HOME