Morengo

Riqualificazione dell’illuminazione pubblica: al via i lavori

Han preso il via lunedì i lavori di riqualificazione dell'illuminazione pubblica. Un progetto dal valore di oltre 1,2 milioni di euro.

Riqualificazione dell’illuminazione pubblica: al via i lavori
Gera d'Adda, 14 Maggio 2020 ore 17:03

Il maxi-progetto interesserà 540 punti luce che passeranno all’illuminazione a led, oltre all’installazione di nuovi lampioni in diverse vie del centro abitato di Morengo.

La riqualificazione

La riqualificazione era attesa da molto, tanto che già la precedente Amministrazione aveva iniziato a lavorare al progetto, che ha però visto la luce solo lo scorso autunno, quando il neo-eletto sindaco Amilcare Signorelli l’aveva presentato nel corso di un’assemblea pubblica alla popolazione.

L’aspetto economico

I numeri dell’intervento, del resto, parlano da soli: 540 punti luce le cui lampade verranno sostituite con lampade a led, 18 quadri elettrici che verranno ridotti e rimpiazzati con altri dieci e l’installazione di ulteriori punti luce nelle aree meno illuminate del paese. Un investimento dal valore complessivo che si aggira attorno ai 1,2 milioni di euro, come spiegato dal sindaco. “L’importo sarà di fatto rateizzato grazie all’accordo con Enel X, che si occuperà dei lavori e della gestione degli impianti. Verrà garantita per vent’anni una tariffa fissa pari a quella che paghiamo attualmente, così che la ditta, che di fatto anticipa le spese di riqualificazione, rientri nell’investimento”. I consumi, nel frattempo, dovrebbero essere abbattuti secondo le stime del 67%.

Scintille di polemica

L’annuncio da parte dell’Amministrazione dell’avvio dei lavori ha portato qualche piccola polemica a distanza, con l’ex sindaca Alessandra Ghilardi e il suo gruppo “Proposta Morengo” che attraverso i propri canali social hanno rivendicato la paternità del progetto. Non si è fatta attendere la risposta del sindaco, che ha definito “comprensibile la frustrazione di Ghilardi, dal momento che in meno di un anno di mandato, nonostante due calamità naturali e una pandemia, siamo riusciti a fare ciò che lei non è riuscita a fare in cinque anni”.

Puoi leggere l’articolo e le dichiarazioni complete sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola a partire da domani.

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia