Cronaca

Riproduzioni di armi da guerra in auto, denunciato

Si trattava di un mitragliatore e di una pistola giocattolo, ma senza il contrassegno.

Riproduzioni di armi da guerra in auto, denunciato
Cronaca Cremasco, 26 Marzo 2018 ore 14:09

Porta in macchina riproduzioni di armi da guerra, denunciato dalla Polizia. E' successo ieri mattina a Crema.

Fermato in via Treviglio

Ieri mattina, nel corso di un controllo su strada, un equipaggio della Volante del Commissariato di Crema ha fermato una vettura in via Treviglio.

Armi da guerra finte ma senza contrassegno

Non appena arrestata la vettura, gli agenti della Polizia di Stato hanno notato sul sedile posteriore due armi: una pistola ed un mitragliatore. Le armi, di metallo e prive dei contrassegni di colore rosso, sono risultate già da un primo controllo essere delle armi giocattolo.

Denunciato

Il conducente, un ventenne residente nel bresciano, è stato condotto in Commissariato e denunciato per il reato di porto di oggetti atti ad offendere, reato che si configura ogni volta che si portano strumenti riproducenti armi senza giustificato motivo.