caravaggio

Ripristinato l’angelo rubato dal pulpito, il parroco: “Grazie ai volontari”

Nel corso del 2020, peraltro, questo non è stato l’unico intervento.

Ripristinato l’angelo rubato dal pulpito, il parroco: “Grazie ai volontari”
Cronaca Gera d'Adda, 10 Gennaio 2021 ore 10:04
Ripristinata la scultura lignea rubata dal pulpito della chiesa parrocchiale di Caravaggio dieci anni fa. Il parroco ringrazia i volontari autori dell’opera e chiede aiuto ai fedeli per il restauro completo.

L’inaugurazione

L’inaugurazione è avvenuta con una messa il giorno di Ognissanti, un po’ in sordina, ma oggi don Angelo Lanzeni vuole omaggiare chi ha “ricucito” una ferita rimasta aperta per troppo tempo, e chiedere un aiuto per far tornare al suo antico splendore tutto il meraviglioso pulpito che troneggia nella navata centrale. “Devo dire grazie all’intraprendenza di alcuni nostri parrocchiani che, sulla base di una fotografia, sono riusciti a realizzare la copia per il ripristino – ha spiegato il sacerdote – L’opera è stata scolpita, con grande maestria, dall’intagliatore Alessio Gusmini di Brignano e dorata dall’artista Cristian Barbarulo di Almenno San Salvatore. Il prezioso lavoro ha restituito valore e dignità artistica e simbolica all’intera struttura, che meriterebbe un intervento radicale e completo di restauro, per riportare in luce e in tutta la sua bellezza un’opera di raffinata composizione. Per farlo però serve l’apporto generoso di tutti. Il pulpito, anche se non più utilizzato, continua ad essere un richiamo per chi desidera mettersi in ascolto della Parola di Dio”.

Altri interventi

Nel corso del 2020, peraltro, questo non è stato l’unico intervento. Si è proceduto alla sistemazione dell’impianto antivolatile, alla pulizia e alla messa in sicurezza della torre campanaria, al restauro delle bussole per un costo di circa 50mila euro, alla riparazione della vetrata della cappella di Sant’Antonio danneggiata da un temporale, solo per citare i più evidenti. Presto inizieranno i lavori di rifacimento della cappella della Madonna del Santo Rosario, quelli di risanamento della cupola della cappella del santissimo sacramento, dove infiltrazioni d’acqua stanno danneggiando alcuni affreschi.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità