“Ripartiamo dai Comuni”, Sorte suona la carica

Il neo deputato brignanese di Forza Italia che venerdì scorso ha chiamato a raccolta i suoi sostenitori al Castello di Pagazzano.

“Ripartiamo dai Comuni”, Sorte suona la carica
Cronaca Treviglio città, 12 Maggio 2018 ore 09:57

Forza Italia riparte dai Comuni. E lo fa – almeno nella Bassa –  con il neo deputato brignanese Alessandro Sorte che venerdì scorso ha chiamato a raccolta i suoi sostenitori al Castello di Pagazzano, per fare il punto della situazione.

Sorte a Pagazzano

Perché sebbene Forza Italia a livello nazionale abbia subito una batosta, esistono realtà che hanno saputo reagire meglio all’«egemonia» nordica della Lega e all’avanzata grillina. Una fra tutte il collegio di Romano, dove Sorte era candidato e dove il l’ex assessore regionale ha saputo portare il suo partito quasi al 20%. Una delle performance migliori in Italia. E da qui bisogna partire. Sorte infatti ha voluto radunare i suoi sostenitori per spiegare qual è il prossimo obiettivo del partito: riprendersi i comuni.

Priorità al territorio

«A livello nazionale Forza Italia ha tenuto meglio in quei Comuni dove amministriamo noi – ha spiegato Sorte – tra un anno tantissimi Comuni del nostro territorio andranno al voto. Tutti voi avete il mio numero, chiamatemi se avete bisogno che mi impegnerò personalmente per fare campagna elettorale, dove è necessario». Sorte ha voluto così smentire gli scettici che credevano che, una volta eletto deputato, Sorte si sarebbe disinteressato della Bassa e del suo territorio.

Ripartire dai Comuni

«Non è affatto così – ha ribadito il neo deputato brignanese – l’interesse per il territorio è prioritario e anzi a Roma il mio compito insieme a quello di altri deputati alleati è quello di fare da tramite per risolvere i problemi di un’area le cui potenzialità sono innumerevoli».

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli