Menu
Cerca

Riparte la scuola e a Soncino tornano in strada i Nonni vigile

Il sindaco ha ringraziato i tre volontari per l'impegno che hanno dimostrato finora.

Riparte la scuola e a Soncino tornano in strada i Nonni vigile
Cremasco, 28 Agosto 2018 ore 12:28

Il 12 settembre con l’inizio dell’anno scolastico, a Soncino inizierà anche il servizio degli Assistenti Civici, meglio conosciuti come “Nonni Vigile”.

Nonni vigile pronti a tornare “al lavoro”

A confermarlo è stato il sindaco Gabriele Gallina che non ha nascosto la sua soddisfazione.

“Un servizio molto importante per la nostra Comunità e molto apprezzato dai cittadini. Avere persone che sorvegliano aree molto critiche come quelle antistanti le scuole, non solo dal punto di vista viabilistico, ma anche dal punto di vista di controllo e sicurezza, è una risorsa preziosa. Non voglio nascondere che in passato non sono mancati comportamenti scorretti e inopportuni da parte di alcuni cittadini che non hanno tenuto in adeguata considerazione l’impegno volontaristico dei “Nonni Vigile”; mi auguro che situazioni simili non accadano più”.

Ecco i Nonni vigile

Fanno parte dello staff dei “Nonni Vigile”: Agostino Guerini Rocco, il veterano del gruppo che da ben 11 anni svolge il servizio, Luigi Lettieri, in forze già da alcuni anni e Luciano Roccatagliata, una new entry, ex agente di Polizia locale in un comune vicino. Saranno coordinati dall’ufficio di Polizia locale del comune e in particolare dal vicecomandante Giuliana Pennacchio.

“Ringrazio di cuore Agostino, Luigi e Luciano che giorno dopo giorno con spirito di servizio, impegnano, per tutti i mesi dell’anno scolastico, il loro tempo a favore della Comunità Soncinese”, ha concluso il sindaco.