Cronaca
Cividate

Riparava e smontava automobili abusivamente

La Polizia Locale di Cividate ha scoperto e denunciato un marocchino che aveva aperto in paese un’officina abusiva.

Riparava e smontava automobili abusivamente
Cronaca Bassa orientale, 27 Novembre 2021 ore 15:15

La Polizia Locale di Cividate ha scoperto e denunciato un marocchino che aveva aperto in paese un’officina abusiva.

L’operazione di controllo

Mercoledì pomeriggio una pattuglia della Polizia locale di Cividate al Piano durante un controllo, ha scoperto un'attività abusiva di officina e riparazioni auto, su un'area privata, dove erano depositate una decina di veicoli, alcuni dei quali smontati, da cui sarebbero stati ricavati pezzi di ricambio.

L’intervento della Forestale

La Polizia locale ha chiesto l'intervento della Stazione carabinieri Forestale  poichè sull'area erano depositati anche svariati rifiuti speciali. È intervenuta la pattuglia della Forestale di Curno che ha posto l'area sotto sequestro preventivo probatorio. Sono intervenuti in ausilio anche i Carabinieri di Martinengo.

La denuncia

Il responsabile dell'attività illecita, H. A. di origini marocchine è stato denunciato all'Autorità giudiziaria. Al gestore dell'attività abusiva di autoriparazioni e ai proprietari dei veicoli che si sono rivolti all'officina non autorizzata verrà comminata sanzione amministrativa dalla Polizia Locale.