Cronaca
Romano

Rientra dall'Egitto senza comunicarlo, finisce in quarantena

La Polizia locale ha intercettato un egiziano residente a Romano, rientrato dalle vacanze dal suo paese d'origine, senza averlo comunicato all'Ats per la procedura anti covid.

Rientra dall'Egitto senza comunicarlo, finisce in quarantena
Cronaca Romanese, 09 Febbraio 2021 ore 09:44

La Polizia locale ha intercettato un egiziano residente a Romano, rientrato dalle vacanze dal suo paese d'origine, senza averlo comunicato all'Ats per la procedura anti covid.

La segnalazione

Un brutto ritorno per un cittadino di nazionalità egiziana rientrato dal suo paese d'origine dopo un mese di vacanze. L'egiziano di 47 anni infatti, domenica è sbarcato all'aeroporto di Orio al Serio e come se nulla fosse, è tornato a Romano senza comunicare alle autorità il suo rientro, evitando così la quarantena prevista.

La procedura

All'arrivo in aeroporto dall'Egitto bisogna comunicare alle autorità aeroportuali italiane la propria destinazione prescelta per effettuare la quarantena, che sia la propria abitazione o un’altra prescelta. Pe rientrare è opportuno scegliere un mezzo privato, altrimenti sarà la Protezione civile a stabilire le modalità e il luogo dove svolgere la sorveglianza sanitaria e l'isolamento fiduciario, con spese a carico del soggetto.

La sanzione

Le autorità aeroportuali hanno consegnato all'Ats provinciale la lista delle persone rientrate dall'Egitto. L'Ats dopo una verifica ha notato che l'egiziano residente a Romano non risultava tra quelli in quarantena preventiva, così ha segnalato la sua posizione alla Polizia locale di Romano. Una pattuglia l'ha intercettato nella sua abitazione nel quartiere dei Cappuccini, sanzionandolo di 400 euro e facendo partire la quarantena prevista.

TORNA ALLA HOME