Sulla linea Clusone-Albino

Richiamato perché senza mascherina prende a pugni l’autista

E' stato denunciato per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali un vent’enne di origini marocchine di Parre.

Richiamato perché senza mascherina prende a pugni l’autista
Bergamo e hinterland, 30 Ottobre 2020 ore 15:07

Ha colpito con un pugno l’autista dell’autobus che lo aveva richiamato perché non indossava la mascherina. E’ stato denunciato per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali un vent’enne di origini marocchine di Parre.

Senza mascherina sul bus, picchia l’autista

Il fatto risale al 27 ottobre. Erano circa le 19.30 quando l’autobus della linea Clusone-Albino si ferma alla stazione Teb di Albino. Qui il 20enne è stato ripreso dall’autista, un 52enne, che gli ha chiesto di indossare la mascherina prima di salire sul mezzo. Alla richiesta, però, il 20enne ha reagito male e ha sferrato un pugno in testa al 52enne.

Denunciato 20enne

Gli accertamenti, a cura dei Carabinieri della Stazione di Clusone, svolti analizzando le immagini dei sistemi di videosorveglianza dell’area e ascoltando le testimonianze dei presenti, hanno consentito di denunciare O.M. classe 2000 celibe, disoccupato. Allo stesso è stata comminata la sanzione amministrativa prevista per non aver indossato la mascherina sul mezzo di trasporto pubblico.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia