Cronaca

Ricettazione in piazza Affari, denunciato un marocchino

E' l'ultima operazione della stazione mobile dei carabinieri della Compagnia di Treviglio.

Ricettazione in piazza Affari, denunciato un marocchino
Cronaca Treviglio città, 18 Giugno 2018 ore 10:10

Non c'è solo lo spaccio di droga in piazza Affari a Zingonia (Verdellino). I carabinieri hanno, infatti, denunciato un marocchino clandestino per ricettazione. Diversa la refurtiva recuperata.

Ricettazione in piazza Affari

E' l'ultima operazione, in ordine di tempo, dei carabinieri della Compagnia di Treviglio in azione in piazza Affari a Zingonia con l'impiego di una stazione mobile. Nel mirino dei militari dell'Arma è finito un marocchino 38enne, clandestino, trovato in possesso di droga, ma anche di tanta refurtiva. Telefoni cellulari, iPad, documenti personali di altre persone, monili in oro e altro ancora, tutto di provenienza illecita.

ricettazione verdellino piazza affari

Denunciato, foglio per l'espulsione

Quindi, oltre ad aver recuperato circa 20 grammi di hashish, diversa la refurtiva rinvenuta dal magrebino in corso di restituzione ai legittimi proprietari a cura dei militari dell’Arma. Oltre alla denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 38enne è stato denunciato anche per ricettazione. Nei suoi confronti è stata anche avviata la relativa procedura di espulsione amministrativa dal territorio nazionale tramite l’Ufficio Stranieri della Questura di Bergamo.

TORNA ALLA HOME