Menu
Cerca

Spacciatore ricercato finisce in manette

Lo spacciatore ricercato era tra i leader del mercato bresciano e bergamasco per l'hashish, l'eroina e la cocaina.

Spacciatore ricercato finisce in manette
Cronaca 03 Novembre 2017 ore 08:33

Spacciatore ricercato arrestato: era nascosto da oltre un mese.

Nascosto nella Bassa spacciatore ricercato

Era ricercato da oltre un mese, in quanto pendeva a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Brescia per spaccio continuato di sostanze stupefacenti. Dal 2015 alla primavera del 2017 sono diverse centinaia le operazioni di spaccio di hashish, eroina e cocaina riferite all'uomo, un  45enne tunisino irregolare. Ieri è stato fermato all'Albarotto, località di Romano a est della Soncinese.

A Romano un' "area sensibile"

Con diversi precedenti penali alle spalle, negli ultimi due anni aveva tessuto una fitta rete di spaccio di droga al dettaglio con un importante giro di clienti.  Aveva  poi trovato rifugio nella Bassa. "Esattamente, in un’area sensibile di Romano, in passato tra l’altro già colpito da diverse operazioni antidroga  e non solo, da parte dei carabinieri della Compagnia di Treviglio" ha fatto sapere l'Arma. Utilizzando la stessa terminologia adottata per zone ben più note: Zingonia, tra le altre.

Il blitz

I militari dell’Arma hanno   fatto irruzione nell’appartamento e   arrestato il 45enne che ora è stato portato in carcere di Bergamo.
Nei prossimi giorni verrà sottoposto ad interrogatorio di garanzia da parte del Gip.