Menu
Cerca

Rapinatori alla Coop, rubato l’incasso

Rubati una borsa di pregio e l'incasso della mattina, circa 900 euro. A dare l'allarme sono stati i clienti del supermercato

Rapinatori alla Coop, rubato l’incasso
Cronaca 31 Ottobre 2017 ore 10:18

Rapina a mano armata al supermercato Coop di via Belvedere, terrore per cassiere e clienti derubati di circa 900 euro e di una preziosa borsa.

La dinamica della rapina

Sabato poco prima delle 14, due rapinatori armati di pistole e a viso coperto sono entrati nel market, approfittando dell’orario in cui poche persone sono impegnate a fare spesa. Una mossa astuta, così come l’idea di parcheggiare l’auto poco lontana da via Belvedere e agire a piedi per evitare di essere riconosciuti. Mentre uno dei malviventi controllava attentamente i clienti per evitare che dessero l’allarme attraverso i telefonini,  l’altro si è diretto con prontezza verso le casse per rapinare il supermercato. Terrore tra i clienti per la sorpresa e violenza, quando il rapinatore ha puntato un’arma contro la commessa, urlando e facendosi aprire il registratore per rubare l’incasso, circa 900 euro. Altre urla e minacce, poi il ladro ha strattonato una cliente per sottrarle una borsa di marca e il contenuto e insieme con l’altro criminale è fuggito a piedi, verso il retro della via del supermercato. Quindi sono scappati a bordo di un’automobile, insieme con i complici e percorrendo strade secondarie prive di varchi elettronici per non farsi intercettare dalla apparecchiature «leggi targhe».

L’allarme lanciato dai clienti

Le persone presenti alla rapina erano terrorizzate, ma a poco a poco hanno avuto il coraggio di muoversi per dare l’allarme.  Hanno chiamato i carabinieri con il telefono e fornito preziose indicazioni per scoprire l’identità dei ladri: entrambi circa trent’anni e  italiani, hanno agito senza guanti.  Nell’intimare di farsi dare il denaro e poi la borsa, infatti, i banditi hanno urlato: «Dacci i soldi e quello che hai», senza tradire alcun accento straniero, né errori lessicali. Altri indizi potranno derivare dall’analisi dei carabinieri sulle impronte lasciate dai malviventi nella Coop e sul colore e  tipo di vettura utilizzata per fuggire.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli