Treviglio

Rapinarono un minorenne in piazza Setti, baby gang identificata e denunciata

Quattro denunciati, due italiani e due nordafricani, tutti minorenni. A fine giugno avevano rapinato un ragazzino portandosi via cellulare e portafogli.

Rapinarono un minorenne in piazza Setti, baby gang identificata e denunciata
Treviglio città, 04 Agosto 2020 ore 14:53

Sono quattro minorenni i componenti di una baby gang, individuata e denunciata, al termine delle indagini portate avanti alla Polizia di Stato di Treviglio. Alla fine di giugno avevano picchiato e rapinato un altro minorenne in Piazza Setti.

Rapinarono un minorenne in piazza Setti

Sono terminate nei giorni scorsi le indagini della Polizia di Stato di Treviglio che hanno portato a identificare e denunciare i quattro componenti della banda di minorenni che alla fine del mese di giugno avevano aggredito a pugni e calci un altro minorenne nella centrale Piazza Setti, sottraendogli il cellulare e il portafoglio.
Era il 26 giugno. Un quattordicenne, mentre giocava nella centrale piazza Setti, era stato avvicinato con la scusa banale di chiedere informazioni da una banda di 4 ragazzi minorenni leggermente più grandi, di cui due di origine italiana e due di origine nordafricana che, lo hanno aggredito per strappargli il marsupio che teneva a tracolla contenente cellulare e portafogli.

La fuga e l’identificazione

Al suo tentativo di difesa lo avevano colpito ripetutamente con calci e pugni riuscendo comunque a impossessarsi del marsupio per poi scappare verso le vie del centro. Il rapinato, con l’aiuto di 3 amici quattordicenni che erano nei pressi della piazza, si è lanciato all’inseguimento a piedi. La baby gang ha abbandonato il marsupio in strada ma all’interno mancava il portafogli al cui interno c’erano una decina di euro.

Sul posto era subito intervenuta una volante del Commissariato che si è subito messa sulle tracce dei rapinatori. Grazie a un tatuaggio sul corpo di uno dei rapinatori fuggitivi si è giunti rapidamente alla sua identificazione. Il derubato è stato invece accompagnato in ospedale e giudicato guaribile in 4 giorni per le escoriazioni riportate durante l’aggressione.

Quattro minorenni denunciati

Le indagini con l’audizione protetta di vari minorenni e numerosi altri accertamenti sono continuate fino ai giorni scorsi, permettendo di identificare e riconoscere in via definitiva i quattro componenti della banda che dopo le incombenze del caso sono stati denunciati al Tribunale per i minorenni di Brescia per rapina e lesioni in concorso. Sono ancora in corso da parte del personale del Commissariato gli accertamenti su altri episodi di furto mediante strappo di cellulari e borse, avvenuti sempre in centro.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia