Menu
Cerca

Ragazzi di Pre.Gio si scoprono volontari

Il braccio armato dell'Amministrazione per le politiche giovanili in campo con le associazioni.

Ragazzi di Pre.Gio si scoprono volontari
Treviglio città, 13 Luglio 2018 ore 23:23

Alcuni risistemavano le panchine dei parchi cittadini. Altri trascorrevano del tempo libero con i disabili del consorzio Fili intrecciati, con gli anziani del Centro diurno integrato o con gli ospiti della Quercia di Mamre. Sono i ragazzi del progetto Pre.Gio, il servizio dell'assessorato ai Servizi sociali per le politiche giovanili, che dal due luglio a oggi, venerdì, hanno partecipato a "Scopriamoci volontari camp", un'esperienza di volontariato estivo per ragazzi tra i 14 e i 18 anni.

Al lavoro nei parchi con Legambiente

Una decina i giovani che hanno speso due settimane delle loro vacanze per aiutare il prossimo, coordinati da Loredana Pisciotta. Turnandosi sui vari progetti in modo da poter fare esperienza ognuno di ciascun ambiente, i ragazzi hanno lavorato dal lunedì al venerdì collaborando con diverse associazioni di Treviglio. Con Legambiente ad esempio hanno ripulito e rimesso a nuovo i parchetti di via San Francesco, via Tricolore, di via Scotti, oltre che del parco accanto alle scuole e al Columbia in Geromina.

Una mano per anziani e disabili

Hanno poi aiutato a servire i pasti della Quercia di Mamre, e prestato assistenza agli anziani ospiti del Centro diurno e ai ragazzi utenti di alcuni servizi per disabili della cooperativa Fa di Brignano. Ma i giovani non erano soltanto viziati «bamboccioni»?