Cronaca
Casirate

Questione gas, il sindaco: "Nessuno resterà senza forniture"

Il primo cittadino conferma: "La Casirate Gas Due resta operativa e le bollette sono da pagare".

Questione gas, il sindaco: "Nessuno resterà senza forniture"
Cronaca Gera d'Adda, 14 Marzo 2022 ore 19:30

Il sindaco Manuel Calvi rassicura i suoi concittadini circa la questione gas in paese. "Nessuno resterà senza forniture, la "Gas Due" resta operativa e le utenze sono da pagare".

Questione gas a Casirate, il sindaco puntualizza

A Casirate la questione gas, con il fallimento della municipalizzata "Casirate Gas" - che si occupava della gestione delle reti del metano - ha ingenerato nell'utenza un po' di confusione circa le forniture di gas. A chiarire la situazione è intervenuto il sindaco Manuel Calvi. "Voglio rassicurare i cittadini che nessun utente resterà senza forniture di gas metano - ha puntualizzato il primo cittadino -. La Casirate Gas Due è operativa e continua nel suo compito di commercializzare il prodotto ed è importante che gli utenti continuino a pagare le bollette come han sempre fatto".
Le due società municipalizzate, infatti, hanno sempre svolto compiti diversi. "La Casirate Gas (che ha presentato istanza di fallimento, ndr) gestiva le reti del metano presenti nel nostro paese. Ora a farlo è direttamente il Comune. Altro discorso, invece, è quello legato alla Gas Due, che commercializza il prodotto. La società, lo ribadisco, è pienamente operativa. E' in corso un bando per la cessione delle quote detenute dal nostro Comune ad operatori privati che commercializzano il gas metano. L'operatività della società, quindi, prosegue".

Un bando per cedere le quote della "Gas Due"

Il Comune di Casirate con una delibera votata in Consiglio a fine 2021 ha deciso per la cessione delle sue quote della Casirate Gas Due, che è appunto la società che si occupa delle forniture di gas metano alle circa 1.200 utenze che ha sul territorio comunale. I termini per presentare le offerte in Municipio sono stati prorogati alle 12 di martedì 22 marzo 2022. "A seguito di un serie di richieste di informazioni, come previsto nel bando, abbiamo ritenuto opportuno posticipare la chiusura della gara", ha spiegato il sindaco Calvi. Nel frattempo nulla cambia per gli utenti casiratesi della "Gas Due", come tiene a ribadire il primo cittadino. "Speriamo di concludere l'alienazione delle nostre quote societarie. La Casirate Gas Due resta operativa e continua ad erogare il metano ai suoi clienti. Non c'è nessun rischio che le forniture si interrompano".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter