Protezione civile: “Codice rosso sulle Prealpi, rischi anche nell’alta pianura”

La Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso un codice rosso di rischio sulle Prealpi a partire da questa notte. Rischi minori anche in pianura.

Protezione civile: “Codice rosso sulle Prealpi, rischi anche nell’alta pianura”
Treviglio città, 28 Ottobre 2018 ore 17:54

La Sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia, coordinata dall’assessore al Territorio Pietro Foroni, ha emesso una comunicazione relativa alle criticità regionali dei prossimi giorni.

Codice rosso sulle Prealpi

La Protezione civile ha comunicato un’elevata criticità di rischio idrogeologico sulle zone dei laghi e delle Prealpi varesine, lecchesi e comasche, sulle Orobie bergamasche e in Valcamonica a partire dalla mezzanotte tra oggi e domani e fino a revoca.

Criticità moderata anche in pianura

L’avviso vale anche come comunicazione di moderata criticità – codice arancione – per rischio idrogeologico per le zone della Valchiavenna e della Valtellina, oltre che per l’Appennino pavese. Rischio idraulico, sempre moderato, per i laghi e le Prealpi varesine, Lario e le province di Como e Lezzo, oltre alle Orobie bergamasche e la Valcamonica.
Nella fascia di rischio anche il nodo idraulico di Milano, che comprende le province di Como, Lecco, Monza-Brianza, Milano e Varese, e l’alta pianura centrale (Bergamo, Lodi, Cremona e Mantova).

Il Meteo

Oggi,  domenica, si è registrata una  temporanea  attenuazione dei  fenomeni precipitativi sui  settori  centro-occidentali della regione e in parte della pianura, mentre le precipitazioni hanno continuato ad interessare maggiormente la parte più orientale della Lombardia.
Da stasera si attende una ripresa delle precipitazioni a partire dai settori occidentali. Limite neve oltre 1800-2000 metri. Domani, lunedì, sarà una giornata ancora marcatamente perturbata. Si prevedono precipitazioni diffuse e continue, insistenti nuovamente sull’intera fascia alpina e prealpina, che potranno tuttavia risultare significativamente insistenti anche su Appennino e parte di pianura occidentale. Nella seconda parte della giornata, le precipitazioni assumeranno anche carattere di rovescio e temporale, con fenomeni che localmente potranno risultare anche di forte intensità.
Dalle prime ore di domani si avrà inoltre un generale marcato rinforzo dei venti che persisterà per tutta la
giornata.

 

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia