Menu
Cerca

Premiato l’Ospedale di Treviglio : “Luogo che promuove la salute” – TreviglioTV

Premiato l’Ospedale di Treviglio : “Luogo che promuove la salute” – TreviglioTV
Cronaca 21 Dicembre 2016 ore 12:59

Redazione, 21 dicembre 2016

Un premio all’Asst Bergamo Ovest perché promuove la salute fra gli operatori.

Una Santa Lucia speciale per l’Asst Bergamo Ovest, che il 13 dicembre è stata premiata come “luogo di lavoro che promuove la salute”, nell’evento organizzato da Confindustria Bergamo al Cinema Conca Verde del capoluogo.

L’Asst Bergamo Ovest nel 2016 ha, infatti, mantenuto l’accreditamento per l’Ospedale di Treviglio-Caravaggio e la sede di Dalmine, ottenendo anche quello per l’ospedale di Romano.

Nella nostra provincia sono coinvolti nel programma WHP (Workplace Health Promotion) 19 Comuni, con il Programma Città Sane, e 71 Aziende, numeri che si traducono in 23 mila lavoratori e 942 buone pratiche. In forme diverse, il messaggio è sempre lo stesso: occorre prendersi cura di sé tutti i giorni, praticando gli stili di vita che si sono dimostrati efficaci nel prevenire i danni alla salute.

Niente fumo, cibi sani, no alle dipendenze, attività fisica regolare, sicurezza stradale e benessere personale, anche attraverso la conciliazione famiglia lavoro: regole che, ormai, tutti conoscono, ma che ancora faticano a tradursi in abitudini quotidiane.

Per questo i luoghi di lavoro scelgono in quale di questi ambiti sostenere, attraverso l’informazione e attività concrete, la consapevolezza e l’impegno dei propri operatori.

All’Asst Bergamo Ovest si va dall’alimentazione corretta al contrasto al fumo, alla promozione dell’attività fisicascegliendo la bicicletta e le scale, ma tra le iniziative ci sono anche un kit nascita per le neomamme e consigli per ritrovare la forma fisica per chi si sottopone alle visite del medico competente.

Ogni anno l’offerta si arricchisce di nuove proposte e per il 2017 sono già in cantiere il box per il ricovero in sicurezza delle biciclette, per chi si reca al lavoro su due ruote, a Treviglio e l’ospedale libero dal fumo a Romano.

“Si tratta di un’evoluzione del concetto di sicurezza sui luoghi di lavoro – spiega Elisabetta Fabbrini, direttore generale dell’Asst Bergamo Ovest -. Oggi non basta più solo prevenire infortuni e malattie professionali, ma è importante anche offrire ai propri lavoratori opportunità per migliorare la salute, riducendo i fattori di rischio generali e in particolare quelli maggiormente legati all’insorgere di malattie croniche”.

Comunicato stampa ASST Bergamo Ovest

In foto: Gruppo dei premiati sul palco del Cinema Conca Verde, tra i quali l’arch. Baiettini Genny, referente del progetto WHP nella ASST Bergamo Ovest.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli