Menu
Cerca

Portava con sé un cacciavite: denunciata dai carabinieri

La 36enne è stata già indagata per reati contro il patrimonio

Portava con sé un cacciavite: denunciata dai carabinieri
Cronaca Romanese, 15 Luglio 2018 ore 13:46

Denunciata in stato di libertà una 36enne della Bassa Bergamasca. La donna è stata trovata in possesso di un cacciative.

Scatta la perquisizione

Girava per le strade di Verdello con in borsa un cacciavite. Quando è stata fermata dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Treviglio, la donna ha acconsentito a farsi perquisire. Così, i militari hanno trovato lo strumento -forse usato per delle effrazioni- nella borsetta. A quel punto sono scattati gli accertamenti, che hanno dato modo ai carabinieri di andare a fondo.

Denunciata

Già indagata per reati contro il patrimonio, la donna non ha saputo giustificare il possesso del cacciavite. Per lei, il sequestro dell’arnese e la denuncia per possesso ingiustificato di grimaldelli.

TORNA ALLA HOME