Menu
Cerca

"Portate via quei cani dalle mani degli aguzzini"

Uccisero un cucciolo a suon di botte ma dopo l’intervento di Ats gli altri 5 animali sono ancora in quella casa a Verdello.

"Portate via quei cani dalle mani degli aguzzini"
Treviglio città, 27 Maggio 2018 ore 14:05

Uccisero un cucciolo a suon di botte ma dopo l’intervento di Ats gli altri 5 animali sono ancora in quella casa a Verdello.

"Portate via quei cani"

Avevano picchiato senza pietà un cucciolo di cane fino a farlo morire. I vicini di casa, inorriditi, avevano tentato di fermarli. Ma di fronte alla ferocia dei due brasiliani avevano desistito intimoriti e il cagnolino era stato trovato morto poche ore dopo.

Una questione aperta

La vicenda risale ormai a circa un mese fa ma, a diverse settimane di distanza, la questione non è stata risolta. Dopo che i due extracomunitari brasiliani clandestini si sono accaniti con ferocia inaudita su uno dei cuccioli di cane che avevano in casa, fino ad ucciderlo, resta aperta la questione che riguarda gli altri 5 cani che i due avevano in casa.

L'appello degli animalisti

Le associazioni animaliste, che assistono impotenti ai fatti, insorgono: "Non è possibile che quegli animali siano lasciati in balìa di persone violente e crudeli. Senza contare che si tratta di 5 cani tenuti in un appartamento di pochi metri quadrati, con quello che ne consegue in termini di igiene".

Per saperne di più leggi il numero uscito in edicola il 25 maggio

TORNA ALLA HOME