Menu
Cerca

Ponte fuori uso sulla ciclabile: pericolosa per pedoni e ciclisti

Ponte non sicuro sulla ciclabile di Palazzo: pericolo per pedoni e velocipedi. Percorso alternativo a pochi metri di distanza.

Ponte fuori uso sulla ciclabile: pericolosa per pedoni e ciclisti
Cremasco, 27 Febbraio 2019 ore 07:20

Ponte fuori uso sulla ciclopedonale di via De Nicola, a Palazzo Pignano. La struttura rappresentava un pericolo per pedoni e ciclisti, così è stata interdetta al traffico.

Rischio cedimento

E' stato chiuso il ponte della pista ciclabile che collega via De Nicola con via Crema. Il motivo è di natura strutturale. Il ponte, deterioratosi col passare del tempo, ha iniziato a cedere, fortunatamente senza conseguenze. Tuttavia, a seguito dell'accertata pericolosità della struttura, il sindaco Rosolino Bertoni ha preferito ricorrere immediatamente alla messa in sicurezza, interdicendo il tratto di strada oggetto di intervento.

La perizia

Un primo sopralluogo del responsabile dell'Ufficio tecnico, l'architetto Roberto Chiari e del sovrintendente della Polizia locale Guido Bianchi in via De Nicola, ha confermato i primi timori. Il ponte della ciclabile, realizzato in legno, presentava dei cedimenti strutturali sull’assito di base e sulle paratie di protezione. Una criticità che non poteva essere ignorata e in seguito alla quale, è stato adottato il provvedimento di chiusura del ponte affinché vengano ripristinate la sicurezza e la corretta staticità della struttura.

Deviazione

L'ordinanza emanata dal sindaco Rosolino Bertoni stabilisce quindi il divieto di transito sul ponte della ciclabile che collega via Enrico de Nicola a via Crema fino alla fine dei lavori. Un tracciato provvisorio per aggirare l'ostacolo è stato aperto poco distante, così da limitare i disagi per i residenti della zona. L'Amministrazione sta valutando l'entità dell'investimento per il rifacimento del ponticello, che verrà presumibilmente realizzato in metallo, al fine di non incorrere nuovamente, in futuro, nel deterioramento della struttura.

TORNA ALLA HOME