Menu
Cerca

Polizia locale Zingonia verso il consorzio a tre

Ciserano, Boltiere e Verdellino uniti contro la criminalità.

Polizia locale Zingonia verso il consorzio a tre
Treviglio città, 15 Gennaio 2018 ore 19:37

La Polizia locale Zingonia è un’ipotesi che sta diventando sempre più concreta. I comuni di Ciserano e Boltiere si erano già convenzionati negli anni scorsi ma ora la convenzione si allargherà anche al comune di Verdellino.

Prove tecniche di consorzio

Le prime prove tecniche di collaborazione tra le locali dei due comuni sono partite già qualche mese fa con i servizi serali in collaborazione nelle “zone calde” di Zingonia. Ora, fino alla fine di marzo, il comandante della Locale di Ciserano e Boltiere assumerà il comando degli agenti di Verdellino in previsione di allargare successivamente anche a Verdellino la convenzione già in essere tra Ciserano e Boltiere.

Collaborazione tra comuni e tra forze dell’ordine

«E’ il primo passo verso un consorzio di Polizia locale che spero possa trasformarsi in una vera e propria Unione – ha commentato il vicesindaco e assessore alla sicurezza Umberto Valois – Ciserano e Verdellino hanno molte problematiche in comune e credo che una collaborazione tra forze dell’ordine non possa che giovare alla sicurezza dei cittadini». Collaborazione tra forze dell’ordine che non riguarderà però solamente la Polizia locale. E’ prevista anche una stretta collaborazione tra gli agenti del consorzio e i carabinieri della stazione di Corso Asia. Una collaborazione sovraccomunale che era stata auspicata anche dalle istituzioni, tra cui Prefettura e Questura.

Polizia locale Zingonia potrà contare su 11 agenti full time

 

Soddisfatto anche il sindaco di Ciserano Enea Bagini: «Grazie a questo consorzio, e con le assunzioni di nuovi agenti previste (1 a Boltiere e 1 o 2 a Verdellino, ndr) potremo contare su un organico di 11 o 12 agenti. In questo modo potremo coprire tutti i turni dalle 8 del mattino a mezzanotte in tutti tre i comuni, per 5 giorni alla settimana. L’idea è quella che ogni paese abbia il suo vigile di quartiere e che ci sia una pattuglia di supporto sui tre comuni».

Leggi tutto sul Giornale di Treviglio in edicola

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli