Menu
Cerca

Polizia locale di Spirano premiata a Villa Reale

Il comandante e quattro agenti si sono distinti per meriti particolari nel corso del 2016.

Polizia locale di Spirano premiata a Villa Reale
Treviglio città, 20 Gennaio 2018 ore 09:57

Polizia locale di Spirano da medaglia. Questa mattina alle 11 in occasione di San Sebastiano, patrono degli agenti, ma anche della giornata regionale della Polizia locale, verranno premiati quattro agenti.

Polizia locale da medaglia

Il vice presidente della Regione e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e
Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala e l'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bardonali parteciperanno alla giornata che si svolgera' alla Villa Reale di Monza. Durante la cerimonia, alle 11, saranno premiati gli agenti del territorio regionale che si sono particolarmente distinti per meriti nel 2016.

Sul petto Croce e Nastrino

I premiati, suddivisi per provincia, riceveranno Croce e Nastrino. Per la provincia di Bergamo l'onore spetterà al commissario capo Matteo
Copia e agli agenti Manolo Vincenzo Mangoni, Massimo Campini e Giovanni Cucchiara. Una bella soddisfazione sia per loro che per la comuntà spiranese.

Le motivazioni

Nel corso del servizio a Spirano, gli agenti Mangoni e Campini avevano notato un'autovettura transitare a bassa velocità, in corrispondenza delle abitazioni. Alla vista della Polizia locale, i due a bordo del veicolo si erano dati alla fuga, termonata poco dopo un rocambolesco inseguimento. Sulla vettura gli agenti avevano poi trovato numerosi arnesi atti allo scasso e a offendere. A seguito di ulteriori accertamenti esperiti dall'agente Cucchiara, coadiuvato dal Commissario capo Copia, era emerso che i due fermati erano pericolosi pluripregiudicati dediti a furti in abitazioni. In particolare uno risultava essere fuggito in più occasioni da una comunità torinese, ove era sottoposto a obbligo di dimora.

La cerimonia

"Grazie per ciò che fate quotidianamente. I lombardi ve ne sono grati e la Regione vuole premiare ogni anno gli agenti che si sono distinti per particolari meriti di servizio. Avete salvato vite umane e reso la Lombardia piu' sicura grazie al presidio del territorio". Lo ha detto l'assessore alla sicurezza, che poi ha aggiunto: "In questi anni la Regione ha valorizzato le Polizie locali. Abbiamo dato ai Comuni oltre 20 milioni di euro per impianti di videosorveglianza e dotazioni agli agenti. Con un investimento da un milione di euro abbiamo formato nella nostra Accademia 900 agenti e 600 ufficiali, abbiamo approvato una riforma regionale del servizio e ho personalmente elaborato una proposta nazionale di riforma in accordo con agenti, comandanti e sindacati. Il ruolo degli agenti di Polizia locale deve essere riconosciuto per ciò che svolgono quotidianamente. Servono un contratto collettivo dedicato, l'accesso allo Sdi e corpi da almeno 18 operatori". Poi ha tributato un ricordo a Niccolò Savarino, l'agente milanese investito e ucciso il 12 gennaio 2012 durante il servizio da un rom alla guida di un suv.