Polizia locale nel 2017 elevati 423 verbali

I dati dell'attività della Polizia locale a Misano nel 2017: 423 verbali (+40 sul 2016) elevati, 175 punti decurtati dalle patenti e un accertato di 38mila euro.

Polizia locale nel 2017 elevati 423 verbali
Treviglio città, 23 Gennaio 2018 ore 18:15

I dati dell’attività svolta dall’agente di Polizia locale di Misano Francesco Peschechera lo scorso anno evidenziano un aumento dei verbali elevati e di punti decurtati dalle patenti.

Polizia locale, l’attività in numeri

Con l’inizio dell’anno nuovo è arrivata, puntuale, la relazione dell’attività svolta dalla Polizia locale misanese nel 2017. Nonostante un unico agente in servizio, Francesco Peschechera, i numeri parlano di un aumento dei verbali elevati: 423 lo scorso anno, 40 in più rispetto al 2016. I punti sottratti dalle patenti di guida sono stati 175 per violazioni al Codice della Strada quali la guida senza cinture, l’uso del cellulare e il superamento dei limiti di velocità misurato con il telelaser. Inoltre, l’agente ha provveduto al sequestro di due patenti di guida e di quattro veicoli.

Il controllo del territorio

L’agente di Polizia locale ha svolto 191 ore di controllo del territorio durante il servizio ordinario, 16 delle quali hanno riguardato il presidio di posta e banca nei giorni di ritiro delle pensioni. Altre 100 ore sono state svolte durante il Progetto Sicurezza attivato in collaborazione con la Locale di Vailate. Peschechera nel 2017 ha provveduto a notificare 469 atti amministrativi e giudiziari, oltre a compiere 163 controlli di residenza e 137 servizi alle scuole di via Maestri per garantire l’attraversamento pedonale in sicurezza a bambini e accompagnatori. Dodici sono stati i verbali amministrativi contestati ad altrettanti residenti, una notizia di reato, infine, è stata fatta alla Procura per l’accensione di fuochi non autorizzata.

Infrazioni accertate per 38mila euro, 19mila l’incassato

In totale le infrazioni accertate nel 2017 a Misano dalla Polizia locale ammontano a 38mila euro, mentre l’incassato è la metà, 18mila euro. Cifre che sono in linea con l’anno precedente (38.300 euro con un incassato di 15mila euro). “Sono cresciute le ore di controllo svolte sul territorio, rispetto al 2016 – spiega l’agente Peschechera – così come, rispetto al 2016, sono cresciuti i punti decurtati dalle patenti di guida (nel 2016 sono stati 145, ndr). Le infrazioni principali restano la guida senza cinture di sicurezza, l’utilizzo del cellulare mentre si è alla guida e l’eccesso di velocità”. Tra le incombenze di ufficio, infine, l’agente di Polizia locale lo scorso anno ha gestito 42 pratiche riguardanti lo Sportello unico delle attività produttive.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia