Polemiche per il futuro parco Dragonwings nella rocca Soncino

L'iptesi di una Disneyland nel castello non convince.

Polemiche per il futuro parco Dragonwings nella rocca Soncino
Cremasco, 04 Marzo 2018 ore 09:37

Un parco divertimenti a tema nella Rocca di Soncino? La proposta Dragonwings fa più dissensi che applausi e da più parti piovono critiche sull’ipotesi di trasformare il simbolo del Borgo,  anche se nel rispetto  della storia e della struttura.

Dragonwings di cosa si tratta?

Da anni le varie associazioni del paese e il Comune stanno cercando un’alternativa a “Soncino Fantasy”, ovvero un evento organizzato per richiamare i turisti, ma in chiave moderna rispetto alle rievocazioni storiche che  appaiono un po’ ripetitive. Tra le molteplici idee si sta profilando quella di un nuovo parco «a tema medievale» nel castello di Soncino. Sulla bozza del progetto  Dragonwings  solo ora trapelano i primi dettagli. Le informazioni sono poche per riservatezza di autori e Amministrazione, ma le ipotesi sono due: la costruzione di giostre e giochi nella rocca e uno spazio fieristico per occasioni speciali. Le risposte ufficiali dovrebbero arrivare nei prossimi giorni. Per il momento non c’è nulla di definitivo, ma alla sola idea molti soncinesi storcono il naso. «Far diventare l’antico castello una moderna Disneyland? Ma sono diventati matti a Soncino ? Se la struttura della rocca piace, se ne facciano una uguale a casa loro!», questi i commenti di molti abitanti.

Le posizioni critiche

Di parere contrario Franco Occhio, maestro elementare in pensione e appassionato di archeologia e storia. “In questi giorni qualcuno sta proponendo l’idea di far diventare la rocca una nuova Disneyland, ma in questo modo verrebbe svilita”   ha commentato. “E’ stato proprio l’averla utilizzata per manifestazioni come Halloween nel castello e Soncino Fantasy ad aver innescato un meccanismo per far perdere prestigio all’ antico monumento. Questi eventi hanno fatto guadagnare molti soldi agli organizzatori e ai commercianti che gestiscono i bar nelle vicinanze”.  Polemiche anche dall’opposizione  Buongiorno Soncino. “Non si può ridurre la rocca di Soncino a un Luna park, ci pare una carnevalata”   ha rimarcato Almerico Sesso, un esponente della lista civica. “Se è vero che rientra nei progetti dell’Amministrazione, ci pare irriguardoso sia per la storia, sia per i cittadini che da secoli guardano alla bellezza della rocca. Non approviamo che la Giunta possa accettare una simile proposta. Intervenire in modo drastico sulle tradizioni soncinesi , con un progetto che stravolgerà la città murata per ridurla a padiglione di un parco dei divertimenti, è indice di insensibilità dell’Amministrazione comunale che è pro-tempore”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia