Treviglio

Pm10 a Treviglio alle stelle, domani scattano le misure di primo livello

In città quello di ieri è stato il sesto giorno di fila di sforamento dei limiti.

Pm10 a Treviglio alle stelle, domani scattano le misure di primo livello
Treviglio città, 27 Gennaio 2020 ore 13:35

Pm10 a Treviglio, domani scattano anche in città le misure di primo livello, come in tutti i Comuni lombardi sopra i 30mila abitanti e in quelli aderenti su base volontaria nelle province di Milano, Monza, Cremona, Pavia, Bergamo, Como, Lodi, Varese e Mantova.  I dati delle centraline della Bassa, come del resto quelle di mezza Regione, sono infatti abbondantemente oltre i limiti da parecchi giorni, complice il bel tempo che perdura.

Misure Pm10 Treviglio, cosa cambia

Le misure temporanee di primo livello riguardano il traffico (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano, obbligo spegnimento motori in sosta), il riscaldamento domestico (limitazione all’uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore ‪alle 2 stelle compresa, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni), l’agricoltura (divieto di spandimento liquami zootecnici) e divieto assoluto di combustioni all’aperto (accensione di fuochi, falò, barbecue, fuochi d’artificio).

QUI le limitazioni primo livello

QUI le limitazioni permanenti

Cinque giorni di superamento delle soglie

L’aggiornamento dei dati relativi alla giornata di ieri ha fatto registrare il raggiungimento del 6° giorno di superamento consecutivo per la provincia di Monza, il 5° per Milano, Lodi, Cremona, Mantova e Bergamo e il 4° per Varese, Como e Pavia. Questo porta, per legge, all’attivazione delle misure di primo livello.

“Abbiamo attivato le misure temporanee di primo livello perché le condizioni meteo per oggi non sono favorevoli alla dispersione degli inquinanti. Da domani a mercoledì si preannunciano invece condizioni atmosferiche più favorevoli alla dispersione, quindi rivaluteremo il loro mantenimento nel corso della settimana” ha commentato l’assessore regionale all’Ambiente Raffaele Cattaneo.

I dati Pm10 a Treviglio, Casirate, Osio Sotto

Negli ultimi giorni la situazione del Pm10 nella Bassa è in via di costante peggioramento, e non ci sono in vista piogge. Ecco i dati rilevati nelle stazioni dell’Arpa di Treviglio, Casirate e Osio Sotto. Il limite fissato dalla legge, lo ricordiamo,  è di 50 microgrammi per metro cubo. Siamo quasi al doppio e a Treviglio in particolare ieri, 26 gennaio, è stato il sesto giorno di fila di sforamento.

I dati registrati dalla centralina di Osio Sotto

 

 

I dati registrati dalla centralina di Casirate

 

I dati registrati dalla centralina di Treviglio

 

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia