Menu
Cerca
Casirate

Plogging in campagna e dal terreno spunta una spada

Rinvenuta da un volontario che l'ha consegnata al Comune. Il sindaco: "Interpellata la Soprintendenza per capire se sia d'epoca o meno".

Plogging in campagna e dal terreno spunta una spada
Cronaca Gera d'Adda, 14 Aprile 2021 ore 18:08

Stava facendo plogging in campagna, a Casirate, quando nel raccogliere un rifiuto di plastica dal terreno è spuntata una lunga spada. D’epoca? Forse. Il reperto è stato consegnato dal volontario in Comune e ora si attende l’esame della Soprintendenza.

Plogging in campagna con sorpresa

Una lunga spada, forse d’epoca (anche se ancora non ci sono conferme), arrugginita ma ben conservata. E’ spuntata dal terreno, nei pressi del cavalcavia Brebemi, la scorsa settimana. A ritrovarla è stato un volontario casiratese, mentre stava svolgendo una seduta di “plogging”, disciplina che unisce l’attività fisica alla pulizia dell’ambiente raccogliendo i rifiuti abbandonati. Attività che in paese il sindaco Manuel Calvi e il concittadino Mario Donadoni hanno reso nota e sostenuta creando anche una pagina Facebook. Il volontario ha consegnato al Comune la spada ed ora l’Amministrazione si sta muovendo per capire se sia d’epoca o meno.

Contattata la Soprintendenza

“La spada si trovava sotterrata in un punto dove la terra durante i lavori è stata “mossa” – ha spiegato il sindaco -. Il volontario, una persona che ci sta dando una grossa mano per tenere pulito il paese, stava raccogliendo un pezzo di plastica e dal terreno è spuntata questa spada. A prima vista sembrerebbe d’epoca, ma non abbiamo ancora nessuna conferma”. Il volontario ha consegnato in Comune nelle mani del sindaco l’insolito “rifiuto” rinvenuto e lo stesso Calvi si è attivato con gli uffici per saperne di più. “E’ stato notificato ai carabinieri il ritrovamento, anche se non sappiamo se si possa considerare un’arma – ha concluso il primo cittadino casiratese – e poi abbiamo contattato la Soprintendenza ai beni storici e architettonici segnalando il particolare ritrovamento. Attendiamo che vengano a vederla per saperne di più”.