Cronaca

Pitbull lo azzanna, 44enne in ospedale

Il cane, che era tenuto regolarmente al guinzaglio dalla proprietaria, lo ha improvvisamente aggredito con un morso al volto.

Pitbull lo azzanna, 44enne in ospedale
Cronaca Treviglio città, 28 Maggio 2018 ore 16:56

Pitbull lo azzanna al volto, paura per un 44enne di Treviglio, A. M.,  che ha dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è rimasto ricoverato in osservazione per una notte.

Pitbull

E' successo sabato sera, nell'intervallo della finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool, all'esterno del bar "Rendez Vous" di via Matteotti. Il 44enne si trovava all'esterno del locale con un amico, quando ha notato una sua conoscente, anche lei residente in città, che stava portando a spasso il pitbull del fidanzato. I due si sono messi a chiacchierare del più e del meno e A. M., che a quanto pare conosceva il cane, ha cominciato anche ad accarezzare l'animale, che inizialmente ricambiava festoso.

L'aggressione

Improvvisamente, però, non si sa per quale motivo, il pitbull ha cambiato umore e ha aggredito il 44enne che fino a qualche istante prima lo stava accarezzando. L'uomo si è infatti avvicinato con il volto e il molosso lo ha addentato alla bocca. Una scena avvenuta davanti a diverse persone. A. M. ha cominciato a urlare dal dolore e a perdere molto sangue. Subito è stato allertato il "118" che sul posto ha inviato un'ambulanza.

Soccorsi

L'uomo è stato trasportato a Bergamo, dove è stato medicato e ricoverato in osservazione con una prognosi di 15 giorni. Soltanto il giorno seguente è tornato a casa. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale di Treviglio per i rilievi. Secondo una prima ricostruzione della dinamica, il cane era regolarmente al guinzaglio e la proprietaria avrebbe anche informato il 44enne di evitare di avvicinarsi troppo. Al momento non risultano comunque denunce.

TORNA ALLA HOME