Shock anafilattico

Piemonte: 19enne muore per shock anafilattico dopo aver ingerito un crostaceo

Il malore è sopraggiunto dopo aver mangiato parte di un crostaceo durante un servizio catering. Dopo giorni di agonia Lorenzo si è spento.

Piemonte: 19enne muore per shock anafilattico dopo aver ingerito un crostaceo
Cronaca 14 Agosto 2021 ore 17:39

Il giovane, un 19enne di Cuorgnè, aveva parzialmente ingerito un crostaceo durante un servizio catering a Rivara.

Tragedia a Cuorgnè

La notizia è stata riportata dai nostri colleghi di PrimaIlCanavese all'interno di questo articolo. Il cuore di Lorenzo ha smesso di battere dopo giorni di agonia al San Giovanni Bosco di Torino. La morte di Lorenzo Maio, 19enne di Cuorgnè, ha lasciato tutti sconvolti.

19enne muore per shock anafilattico

Lorenzo è morto dopo una settimana di agonia nella notte fra giovedì e venerdì. Durante un servizio catering la scorsa settimana il giovane aveva parzialmente ingerito un crostaceo: Lorenzo era allergico e ha immediatamente sputato il boccone ma non è bastato e si è subito sentito male. Soccorso dai colleghi, è stato in un primo momento trasportato all'ospedale di Ciriè e poi trasferito nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Il tragico epilogo

Purtroppo il cuore di Lorenzo non ha retto e dopo una settimana di agonia ha smesso di battere. Lorenzo lascia la mamma Monica, il papà Salvatore e la sorella Alessia.
L'ultimo saluto al 19enne cuorgnatese si terrà martedì 17 agosto alle 14.45 nella chiesa parrocchiale di Cuorgnè. Lunedì sera  alle 20.30 sarà recitato in suo ricordo il Santo Rosario.

TORNA ALLA HOME.