Tentata rapina a Romano, picchiato per rubargli il telefono

Sabato a Romano un tentativo violento di rapina è stato sventato dal provvidenziale intervento della Polizia locale.

Tentata rapina a Romano, picchiato per rubargli il telefono
Cronaca Romanese, 26 Novembre 2018 ore 15:20

Tentata rapina a Romano, picchiato per rubargli il telefono. E' successo sabato a Romano. Il tentativo violento di rapina è stato sventato dal provvidenziale intervento della Polizia locale.

Rapina

Erano da poco passate le 17 di sabato quando una pattuglia della Polizia locale di Romano è intervenuta tempestivamente per bloccare una rapina in corso ai danni di un cittadino romanese. Gli agenti al loro arrivo hanno trovato A.R., 31 anni di nazionalità nigeriana, che aggrediva, armato di catena, la vittima.

Il tentativo di furto

Poco prima, infatti, in via Cucchi il romanese era stato inseguito dal nigeriano che. dopo averlo bloccato. ha preteso che gli fossero consegnati il telefono cellulare e la bicicletta. Di fronte alla resistenza del romanese, l'aggressore ha usato le maniere forti e con una catena ha più volte colpito il malcapitato.

L'allarme e il fermo

Alcuni passanti, dopo essere intervenuti, hanno dato l'allarme e sul posto è arrivata la pattuglia. Il nigeriano è risultato essere un richiedente asilo, disoccupato e domiciliato a Romano. Per lui è scattata la denuncia per tentata rapina e lesioni volontarie. La vittima, invece, è stata medicata al Pronto soccorso di Romano, per le ferite giudicate guaribili in dieci giorni.

TORNA ALLA HOME