Persiane marce nelle case comunali di via Cavour, l’Amministrazione scarica il barile su gli inquilini

E' capitato ad una 82enne che ora si trova senza persiana : da Palazzo sostengono che l'intervento sia a suo carico

Persiane marce nelle case comunali di via Cavour, l’Amministrazione scarica il barile su gli inquilini
06 Agosto 2017 ore 11:15

Persiane logorate dal tempo a rischio crollo nelle case comunali di via Cavour, a due passi dal mercato. Ma a cambiarle, pare, dovrebbero essere gli inquilini. Compresa un’anziana 82enne che vive con la pensione sociale  e che nei giorni scorsi se n’è trovata una semidistrutta in camera da letto.

Informa il Comune e arrivano i tecnici

Succede nel caseggiato lungo la «rampada di asen». Qualche giorno fa Maria , 82 anni, doveva aggiustare una veneziana della finestra della cucina. Effettuando il piccolo lavoro, il figlio della donna ha però notato che una delle persiane della stessa finestra, al primo piano dello stabile, era a un passo dal crollare sulla strada. Causa, il legno ormai marcio, logorato dal tempo. Immediato l’allarme al Comune, che ha inviato i tecnici i quali hanno provveduto a togliere la persiana pericolante ma non a sostituirla perchè a collocare una nuova anta dovrà pensarci l’82enne.

Manutenzione ordinaria o straordinaria?

«Così mia madre, che vive con la “minima”, da giorni ormai non ha la persiana in cucina – spiega il figlio – Mi sono rivolto al Comune per chiedere spiegazioni, ma al momento la situazione sembra ferma: una volta rimosso il pericolo immediato per chi cammina lungo via Cavour, l’Amministrazione sostiene di non dover intervenire oltre, trattandosi , secondo loro, di manutenzione ordinaria». Manutenzione ordinaria o straordinaria? Questo è il dilemma.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia