Inzago

Pedinava e adescava minori, fermato dopo la denuncia di un 12enne

Pedinava e adescava minori, ma la Polizia Locale è riuscita a fermarlo, identificarlo e denunciarlo alla Procura grazie ad appostamenti e indagini.

Pedinava e adescava minori, fermato dopo la denuncia di un 12enne
Cassanese, 22 Novembre 2020 ore 17:09

Pedinava e adescava minori, ma la Polizia Locale è riuscita a fermarlo, identificarlo e denunciarlo alla Procura grazie ad appostamenti e indagini. E’ successo a Inzago e a raccontare la vicenda è la Gazzetta dell’Adda con Primalamartesana.it

Sessantenne pedinava e adescava minori

Passava il tempo dietro ai ragazzini. E proprio grazie a uno di loro, un 12enne vittima dei suoi pedinamenti e delle “avances”, è stato denunciato dalla Polizia Locale per adescamento. Un sessantenne di Inzago, già condannato per violenza sessuale su minori, nell’ultimo periodo ha insistentemente seguito degli scolari delle medie. A uno di loro ha anche dato soldi e bigliettini con la richiesta di chiamarlo. E poi gli ha chiesto di fare un giro in macchina con lui.

Un ragazzino coraggioso

“Il mio plauso va al 12enne che non si è fatto intimorire e ha trovato il coraggio di parlarne prima in famiglia e poi con noi esponendo quanto accaduto – ha commentato il comandante Vincenzo Avila – Si tratta di un reato grave, esecrabile, ma voglio ricordare a tutta la popolazione che la Polizia è al loro servizio e chiunque può rivolgersi a noi. Invito i residenti a segnalarci ogni situazione sospetta”.

Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola e online da sabato 21 novembre 2020.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia