Menu
Cerca

Pazzi per la dama per dire no ai video poker FOTO

Pienone di ragazzi al locale anti slot "Il Pirata" di Lurano.

Pazzi per la dama per dire no ai video poker FOTO
Treviglio città, 26 Febbraio 2019 ore 11:40

Un successo il torneo organizzato da Massimo Reduzzi, gestore del locale "Il Pirata" di Lurano che alcuni anni fa ha detto basta ai video poker e ha creato l’associazione "Dama Lurano".

Pazzi per la dama

Domenica tanti ragazzi hanno preso parte al campionato regionale di dama italiana, aperto sia ai tesserati al mattino, e nel pomeriggio a tutti coloro che hanno voluto passare un pomeriggio in compagnia "usando la testa". Si è detto davvero molto soddisfatto il titolare Reduzzi, colpito dall’affluenza. "Domenica sono rimasto stupito dalla numerosa presenza – ha detto – di ragazzi che si sono cimentati nel gioco della dama. Infatti non c’erano solo gli appassionati ma anche bambini e ragazzi incuriositi".

"Ho detto basta alle slot"

E per il gestore, impegnato a diffondere il gioco della dama, è stata davvero una bella soddisfazione vedere tanto interesse. "Come ristorante – ha detto – ho detto no alle slot quattro anni fa e ho introdotto la dama. Tre anni fa ho creato l’associazione di dama dove ci troviamo a giocare e con la quale sto portando avanti diversi eventi. A dicembre abbiamo fatto le regionali e a febbraio già due tornei".

L'impegno nelle scuole

L'associazione di dama è impegnata anche sul territorio per dare un'alternativa di gioco ai più piccoli. "Come associazione - ha detto Reduzzi - siamo impegnati anche nelle scuole per diffondere e insegnare ai bambini questo gioco, tra ottobre e dicembre siamo stati nella quinta elementare di Lurano e da gennaio a marzo saremo nelle scuole di Castel Rozzone. Si possono mettere tutti i divieti che si vogliono per allontanare i ragazzi dai telefonini o dalle macchinette, ma se non si dà un’alternativa".

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME