Parco pubblico, via al restyling anti spacciatori

La Giunta di Mozzanica ha stanziato 20mila euro per riqualificare l'area verde e "liberarla" da pusher e cattive compagnie.

Parco pubblico, via al restyling anti spacciatori
Cronaca Treviglio città, 17 Marzo 2018 ore 12:15

Restyling completo per il parco pubblico “Don Gaspare Paltenghi” a Mozzanica. La Giunta ha stanziato 20mila euro per i lavori che serviranno a riqualificare l’area e “liberarla” dalle… cattive compagnie.

A nuovo il parco pubblico “Don Gaspare Paltenghi”

Un restyling completo al parco pubblico “Don Gaspare Paltenghi” per renderlo uno spazio più “aperto” e sicuro da frequentare per bambini, genitori e nonni. Giù i muretti presenti nell’ampia area verde in via Paltenghi, a nuovo cancello e recinzione e, soprattutto, il potenziamento della pubblica illuminazione per… tenere lontano dal parco spacciatori e cattive compagnie. E’ l’intervento voluto dall’Amministrazione comunale che, giovedì sera nella seduta di Consiglio, ha portato una variazione di Bilancio per appostare le risorse necessarie a questo come ad altri interventi già previsti.

Rimossi giochi e vecchi arredi, abbattuti i muretti

“Per la riqualificazione del parco pubblico di via Paltenghi abbiamo stanziato 20mila euro – ha spiegato il sindaco Pino Fossati -. Verranno rimossi gli arredi, i giochi e i gazebo in legno ormai obsoleti e saranno eliminati tutti i muretti presenti nell’area. Miglioreremo poi l’illuminazione, rendendo il parco uno spazio aperto. Così si potrà evitare che la sera, col buio, si formino strani assembramenti… Verrà inoltre rifatto il cancello d’ingresso, sistemata la recinzione e installate nuove panchine e cestini per i rifiuti”.

Fondi per le ruote dei mulini e la piazzola ecologica

Tra i fondi stanziati a Bilancio ci sono anche i 43mila euro per il recupero delle storiche ruote sulla Roggia dei Mulini e l’installazione di un piccolo generatore di corrente a scopo didattico. “Li appostiamo ora perché abbiamo avuto la certezza del contributo di 20mila euro dal Parco del Serio. Si va a sommare ai 23mila euro donatici dalla ditta Bidachem, e che ci permetterà di realizzare il progetto didattico sulla produzione di energia da fonti rinnovabili – ha concluso il primo cittadino -. Tra le altre somme che fanno parte della variazione di Bilancio, poi, c’è lo stanziamento di ulteriori 14mila euro (oltre ai 40mila già stanziati, ndr) per il primo lotto di intervento sul centro di raccolta rifiuti in via Crema. E’ questa la stima dei costi fatta nel progetto definitivo che abbiamo da poco ricevuto”. La minoranza “Progetto Mozzanica 2.0” ha votato contro la variazione. “La nostra proposta sulla piazzola ecologica è rimasta inascoltata dell’Amministrazione”, ha motivato la scelta il consigliere Maurizio Bussi Roncalini.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli