Menu
Cerca

Parco per bambini blindato dalle nutrie

Il problema si ripresenta sistematicamente dalla scorsa estate

Parco per bambini blindato dalle nutrie
Cremasco, 13 Gennaio 2018 ore 11:03

Parco Rosselli a Spino d’Adda «blindato» da una famiglia di nutrie.

Parco Rosselli “blindato” dalle nutrie

Nonostante la fredda stagione invernale, ogni tanto, qualche raggio di sole spunta all’orizzonte, e per mamme e bambini è il momento perfetto per correre al parco. Peccato però, che al parco Rosselli, proprio in centro a Spino, ci sia qualche problema perché una famiglia di nutrie è tornata alla carica, occupando il territorio e facendo fuggire i fruitori delle aree verdi. Lo stesso problema si era presentato la scorsa estate, dove però, l’Amministrazione aveva provveduto a posizionare delle gabbie che a poco sono servite, dato che i roditori hanno saputo eluderle e continuare a campeggiare nel parco. Con grande sconcerto dei genitori.

Genitori imbufaliti

«Non è possibile che questi ratti giganti continuino a scorrazzare per il nostro paese – hanno detto in molti – Specialmente nel parco dove portiamo i nostri figli a giocare. Sono pericolosi perché molto territoriali e potrebbero portare delle malattie oppure attaccare. Confidiamo che gli enti preposti li prendano una volta per tutte e si faccia una pulizia approfondita dell’area e blocchino gli accessi per farli entrare, ovvero la roggia».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli