Parcheggi salati, Federcosumatori attacca: "Bergamo città turistica?

La sosta lungo le Mura Venete è di ben 18 euro al giorno.

Parcheggi salati, Federcosumatori attacca: "Bergamo città turistica?
18 Gennaio 2019 ore 14:45

Parcheggi, a Bergamo sono troppo cari? Secondo Federconsumatori sì.

Parcheggi a Bergamo: troppo cari?

I parcheggi nella Città dei mille sono troppo cari per Federconsumatori Bergamo.

"E' contradditoria l’azione degli Amministratori che, da una parte sono protesi a incentivare un sempre maggior flusso turistico e dall’altra fanno pagare il parcheggio incustodito e all’aperto lungo le Mura Venete 18 euro al giorno - si legge in un cmunicato - Proprio in questi giorni Federconsumatori ha svolto il proprio VIII° congresso nazionale a Rimini (dove di turismo se ne intendono) e, in prossimità degli alberghi sul lungomare, la sosta delle automobili tra le strisce blu è costata 2,50 euro al giorno".

"Associazioni dei consumatori inascoltate"

"Sarebbe auspicabile che in occasione dell’ennesima trovata riguardante la sosta a pagamento fossero state ascoltate anche le opinioni delle Associazioni di Tutela dei Consumatori presenti sul territorio - si conclude nella nota - Noi, per esempio, prima di valutare l’iniziativa in questione avremmo chiesto di conoscere e pubblicare alcuni dati inerenti i costi e i ricavi del “servizio” gestito da ATB:
1) Quanto incassa ATB all’anno
2) Quanto resta ad ATB per il servizio di sorveglianza e riscossione, per la
manutenzione e per l’applicazione dei sistemi telematici in funzione
3) Quanto incassa l’Amministrazione e come la cifra riscossa viene impiegata

Il tutto a prescindere dalle giuste rimostranze dei residenti che non trovano parcheggi a sufficienza anche pagando 120 euro all’anno.

TORNA ALLA HOME