Menu
Cerca
Montagna

Papà e mamma precipitano e muoiono sul monte Pora davanti alla figlia di 5 anni

Un destino spietato quello cui è andata incontro nel pomeriggio di oggi una famiglia del Milanese, in Val di Scalve.

Papà e mamma precipitano e muoiono sul monte Pora davanti alla figlia di 5 anni
Cronaca Bergamo e hinterland, 31 Gennaio 2021 ore 19:55

Precipitano e muoiono davanti agli occhi della figlia di cinque anni e di una coppia di amici. Un destino spietato quello cui sono andati incontro nel pomeriggio di  domenica 31 gennaio, un papà e un papà del Milanese, rispettivamente di 40 e 35 anni. La tragedia è avvenuta nei pressi del Passo della Presolana, e più precisamente al colle di Vareno del monte Pora, nel territorio di Angolo Terme (Brescia) in Val di Scalve.

Tragedia in montagna, muoiono mamma e papà

Le vittime sono Fabrizio Marchi e Valeria Coletta, di 40 e 35 anni, milanesi.   I due,  in mattinata,  erano usciti per un’escursione insieme alla loro piccola e a due amici.  Attorno alle 13 è avvenuto l’impensabile.

 

Sembra che la donna sia scivolata in prossimità di un canale ghiacciato  nel quale era scesa una slavina, e che il marito sia finito nel dirupo nel tentativo di salvarla. Entrambi sono precipitati per alcune centinaia di metri e hanno perso la vita.

5 foto Sfoglia la gallery

Gli amici hanno chiamato il 112 e in pochi minuti sul posto sono arrivate per le operazioni di soccorso e recupero le squadre del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico di Breno e di Clusone, supportate da un elicottero dell’Areu decollato da Brescia. Sul posto anche Carabinieri, Vigili del fuoco e il Corpo volontari Presolana con l’ambulanza. Inutili, tuttavia, i tentativi di salvare la coppia.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli