Cronaca

Pandino: un tifoso juventino racconta l'inferno di Torino - Trevigliotv

Pandino: un tifoso juventino racconta l'inferno di Torino - Trevigliotv
Cronaca Cremasco, 09 Giugno 2017 ore 09:54

Redazione, 9 giugno 2017

Nicola Ricco era in piazza San Carlo per la finale di Champions League Juventus - Real Madrid e porta i segni dei cocci di bottiglia sul viso

Calpestato dalla folla su un tappeto di vetri. Ha rischiato grosso Nicola Ricco, 28enne residente in via Zecca, sabato sera a Torino, dove si trovava con un'amica 17enne trevigliese. I due sono stati travolti da una massa di gente impazzita e sono finiti al Pronto soccorso grondanti di sangue e contusi. <<Un incubo, la piazza era chiusa con le transenne, eravamo in gabbia - ha raccontato - Tutti hanno pensato a un attentato terroristico. Per terra c'erano i cocci delle bottiglie di birra che vendevano gli abusivi e sul posto solo tre ambulanze prese subito d'assalto, mentre le Forze dell'ordine sono intervenute mezz'ora dopo il fatto. Una vergogna>>. I dettagli oggi in edicola su Cremasco Week.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter