Menu
Cerca

Panchina rossa a Treviglio contro la violenza sulle donne

La panchina è stata posizionata in Largo Marinai d'Italia: l'iniziativa di respiro nazionale è piaciuta anche a Treviglio.

Panchina rossa a Treviglio contro la violenza sulle donne
Treviglio città, 27 Novembre 2017 ore 15:54

Panchina rossa a Treviglio contro la violenza sulle donne. Anche a Treviglio è arrivata la panchina rossa per ribadire il “no” alla violenza di genere. Un’iniziativa nazionale a cui anche l’Amministrazione trevigliese ha voluto aderire.

Panchina rossa ai giardini

E’ stata inaugurata, durante la settimana contro la violenza sulle donne, la “panchina rossa” che si trova nel parco di Largo Marinai d’Italia. Questa idea è stata intrapresa da molte amministrazioni comunali in tutta Italia. E Treviglio non fa eccezione. Per volere del vicesindaco Pinuccia Zoccoli Prandina – che ha la delega alle Pari Opportunità – anche la città della Bassa ha la sua panchina rossa finalizzata alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. «Abbiamo abbracciato fin da subito questa iniziativa – ha spiegato – perché riteniamo sia importante a livello simbolico per promuovere un’educazione di tutti i cittadini alla prevenzione e al contrasto alla violenza sulle donne. Treviglio è sempre in prima linea su questo fronte, infatti, è capofila di una rete interistituzionale finalizzata proprio a questo. Ringrazio i volontari che hanno dipinto la panchina, in particolare Guerini Traslochi».

Una stanza tutta per sé

Sabato, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, è stata inaugurata “Una stanza tutta per sé”: un’aula realizzata presso il Commissariato di Treviglio per consentire alle donne e ai minori di denunciare abusi e violenze in un ambiente ad hoc ma allo stesso tempo confortevole. L’iniziativa, promossa dal Club Soroptimist di Treviglio e Bassa Bergamasca, è sostenuta dal Comune e dalla Bcc.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli