Cronaca
benemerenze

Palosco, consegnate le benemerenze civiche

Giacomo Mazzotti, Gabriele Rumi e Damiano Airoldi, si sono distinti per umanità, spirito imprenditoriale e sportivo. 

Palosco, consegnate le benemerenze civiche
Cronaca Media pianura, 11 Settembre 2022 ore 08:47

Consegnate le benemerenze civiche di Palosco a padre Giacomo Mazzotti, Gabriele Rumi e Damiano Airoldi, che si sono distinti per umanità, spirito imprenditoriale e sportivo.

I premiati

Damiano Airoldi è un atleta che si è distinto nel mondo dello sport e in particolare nel Wheelchair Basket, il basket in carrozzina. Nel 1987, già promessa del ciclismo, un incidente lo ha costretto sulla sedia a rotelle. Eppure questo non l’ha fermato, la sua passione sportiva è stata più forte. Ha vinto tutto quello che poteva: in Italia e in Europa ha ottenuto diversi trofei tra cui 2 Scudetti, 2 Coppe Italia, 2 Supercoppe e 1 Coppa Europea.

Ha giocato, inoltre, come guardia perla nazionale italiana di basket in carrozzina ed è stato uno dei protagonisti alle Paralimpiadi di Londra 2012 e prima ancora ai giochi di Atene nel 2004.

L'imprenditore Gabriele Rumi  grazie al suo spirito è riuscito a portare la sua azienda, la Fondmetal, a un livello mondiale, dando così impiego a molti cittadini paloschesi.

Padre Mazzotti è stato missionario Zaire-Congo e redattore della rivista «Missioni Consolata» e «Amico!». Dal 1980 al 1990 è stato incaricato dei villaggi della foresta, poi come direttore del Centro Catechistico della diocesi di Wamba. Dal 2006 al 2015 è stato parroco alla periferia di Kinshasa, capitale del Congo, poi missionario nella foresta di Neisu. Il Padre ha scritto anche il libro "Qualcosa di Palosco", in cui espreme la sua attenzione nei confronti di Palosco. Nell’opera l’autore ricostruisce l’apparato storico del paese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter