Ossa misteriose nella fossa comunale FOTO

Ignoti sono entrati nella notte nel cimitero di Palosco e hanno sollevato la copertura della tomba. Ad accorgersi è stato il custode. Indagini in corso da parte dei carabinieri: resta da accertare se si tratti di resti umani o di animali

Ossa misteriose nella fossa comunale FOTO
24 Ottobre 2017 ore 13:56

Ossa misteriose nella fossa comunale del cimitero di Palosco. Ancora da accertare se si tratti di resti umani o di animali.

Ossa misteriose nascoste da ignoti

Ignoti sono entrati nella notte nel cimitero e hanno sollevato la copertura della tomba. Ad accorgersi è stato il custode che ben conosce ogni angolo del luogo. Indagini in corso da parte dei carabinieri: resta da accertare se si tratti di ossa umane o di animali.

Almeno due persone hanno sollevato la lastra di marmo

Un velo di ombre avvolge il cimitero di Palosco. Nella notte tra domenica e lunedì della scorsa settimana almeno un paio di persone si sono introdotte nel camposanto e si sono dirette verso la fossa comunale che si trova proprio all’ingresso, sulla destra. Si suppone siano almeno in due persone in quanto ci vuole molta forza per sollevare la copertura della tomba. Una volta aperta avrebbero depositato e nascosto delle ossa tra quelle già presenti. Nella fossa comunale infatti vengono tumulati i resti di ciò che rimane dei defunti di molto tempo fa.

Ad accorgersi è stato il custode

Nessuno si è accorto di quanto era avvenuto fino a mercoledì, quando, il custode ha notato che c’era qualcosa di strano. La lastra che copre la tomba della fossa comunale era infatti spostata dalla sua solita posizione. Cosa che non è passata inosservata a chi ben conosce il luogo. Immediatamente l’uomo ha chiamato le forze dell’ordine.

L’intervento dei carabinieri

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Martinengo che hanno effettuato i primi rilievi. I militari si sono introdotti nell’ossario e lì hanno fatto la misteriosa scoperta. Tra le altre ossa tumulate perchè ormai datate, ve ne erano alcune più recenti. La fossa non era più stata aperta dall’inverno scorso. Dunque, quelle ossa non avrebbero dovuto trovarsi lì. L’area è stata posta sotto sequestro come indicano il nastro e il cartello intorno alla recinzione e al cancelletto di accesso alla tomba.

Indagini in corso

Le ossa trovate sono state estratte e portate in laboratorio per le analisi del caso. Ancora da stabilire se si tratti di ossa umane o di animali. Quello che è certo è che non sono molto recenti.

Nessuna telecamera presente

Difficile riuscire a risalire a chi ha compiuto il fatto. Non sono infatti presenti telecamere di videosorveglianza. L’ipotesi è che si tratti di almeno due persone, necessarie per sollevare la pesante lastra di marmo, e che si siano introdotti nella notte tra domenica e lunedì.

Cosa ne pensano i cittadini

I cittadini, appena la notizia si è diffusa in paese, sono rimasti sconvolti. Alcuni hanno pensato all’ipotesi più inquietante di un cadavere nascosto nella tomba, dove non potesse più essere trovato. Altri hanno ipotizzato si tratti di resti di animali, il cui padrone voleva dare una degna sepoltura.

3 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia