Cronaca

Ospedale, due interventi chirurgici in diretta mondiale

Le operazioni saranno trasmesse in streaming durante il 28° Congresso di Chirurgia dell’Apparato Digerente di Roma.

Cronaca 20 Novembre 2017 ore 10:17

Ospedale, venerdì 24 novembre sarà una data importante per il reparto di Chirurgia Generale 2, diretta da Giovanni Sgroi: due interventi effettuati nella Sala Operatoria dell’Ospedale di Treviglio-Caravaggio saranno trasmessi in diretta streaming mondiale durante il 28° Congresso di Chirurgia dell’Apparato Digerente di Roma.

Ospedale

“Siamo molto onorati di partecipare, ancora una volta alla diretta streaming dal nostro Blocco Operatorio dell'ospedale di Treviglio - afferma Giovanni Sgroi -  Il congresso di Roma è noto tra noi chirurghi come “il Palazzini”. Il primo intervento, in mattinata, sarà una “Gastrectomia totale laparoscopica” e sarà effettuato da me, con Francesca Steccanella, Alessandro Lanzani e la specializzanda Valentina Rampulla. Il secondo, in programma nel pomeriggio, sarà invece un intervento di Emicolectomia destra laparoscopica: con me in sala ci saranno Luca Turati, Alfio Alessandro Russo, Fabio Romano e lo specializzando Antonino Costanzo”.

Congresso mondiale

Il Congresso si terrà il 23 e 24 novembre a Roma nella sede dell’Auditorium del Massimo, con sessioni di relazioni, tavole rotonde e simposi. All’interno della due giorni è prevista la sessione “La Chirurgia in diretta”, il fiore all’occhiello dell’evento: una vera e propria maratona di videochirurgia sviluppata in 2 giornate di dirette dalle sale operatorie dei 5 continenti, tra le quali anche Treviglio. I discenti potranno interloquire con gli operatori in Sala operatoria che risponderanno ad eventuali quesiti direttamente mentre operano. I video degli interventi chirurgici saranno poi fruibili, previa iscrizione al sito dell’evento, anche off-line, con accessi che, in media, superano le 30/40.000 visualizzazioni/anno per intervento.

"Siamo orgogliosi"

“Il Congresso è un momento di divulgazione scientifica di alto livello – commenta Elisabetta Fabbrini, Direttore Generale della ASST Bergamo Ovest –, in grado di mostrare il punto sulla chirurgia digestiva sia con tecnica open sia con approccio laparoscopico, esponendo nuove tematiche e aggiornamenti sia scientifici sia pratici. Essere stati scelti, per il secondo anno consecutivo, con l’equipe del dottor Sgroi, non solo ci riempie di orgoglio, ma ci porta a ribadire che le prestazioni erogate ai pazienti dalla nostra ASST sono d’eccellenza, con tecnologie avanzate, così come d’eccellenza sono i nostri professionisti”.