Menu
Cerca
Attraccati

Operazione “Costa Luminosa”, terminata l’odissea dei 40 passeggeri

Grazie ai Comitati Lombardi della Croce Rossa è stato possibile il trasferimento dalla nave, arrivata al porto di Savona, fino alle rispettive abitazioni.

Operazione “Costa Luminosa”, terminata l’odissea dei 40 passeggeri
Cronaca 23 Marzo 2020 ore 11:26

Operazione “Costa Luminosa”, terminata l’odissea dei 40 passeggeri. Ci sono anche dei bergamaschi.

Operazione “Costa Luminosa”, terminata l’odissea dei 40 passeggeri

L’odissea dei passeggeri della nave da crociera “Costa Luminosa” è terminata. Grazie ai Comitati Lombardi della Croce Rossa è stato possibile il trasferimento dalla nave, arrivata al porto di Savona, fino alle rispettive abitazioni.

Tutti i 40 passeggeri del Nord Italia che non avevano problemi di salute hanno potuto così fare ritorno nelle province di Milano, Pavia, Como, Bergamo, Brescia, Varese, Monza Brianza.

“Una operazione – ha spiegato l’assessore regionale ligure alla Protezione civile Giacomo Giampedrone – gestita dalla task force nazionale sanitaria e di Protezione civile, senza gravare in alcun modo sul sistema sanitario ligure, già fortemente sotto pressione. In meno di 24 ore dall’avvio delle operazioni di sbarco, abbiamo completato l’accompagnamento protetto con mezzi di Protezione civile e Croce rossa di tutti gli italiani. A partire dalla mattinata sono iniziati a sbarcare i passeggeri europei e i 61 membri dell’equipaggio di nazionalità italiana”.

Rimarranno a bordo, oltre ai 1000 passeggeri in quarantena, i membri dell’equipaggio e 188 passeggeri residenti in Paesi non raggiungibili per il blocco dei voli.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli