Menu
Cerca

Operaio schiacciato da una lastra di vetro a "Ca' del Bosco"

Trasportato d'urgenza agli Spedali Civili di Brescia è stato giudicato guaribile in 60 giorni.

Operaio schiacciato da una lastra di vetro a "Ca' del Bosco"
Cronaca Romanese, 24 Maggio 2018 ore 08:11

Operaio schiacciato da una lastra di vetro a "Ca' del Bosco". Il grave infortunio è avvenuto ieri,  come ha riportato Settegiorni Brescia.it,  all'interno della famosa azienda vinicola "Ca' del Bosco" di Erbusco. Ferito un 49enne di Calcio.

Operaio schiacciato da una lastra di vetro

L'operaio, alle dipendenze di un'azienda milanese, stava lavorando all'interno della cantina di via Zanella Albano. Stava appunto caricando delle lastre di vetro antiproiettile, pesanti almeno 150 chili l'una, su un muletto per poi spostarle, ma a un certo punto si è reso conto che le lastre stavano scivolando e ha cercato di bloccarle.

La chiamata al "112"

Il 49enne, E.E., residente a Calcio ma di origini kosovare, è stato investito e schiacciato da una lastra e le sue urla hanno subito richiamato l'attenzione dei colleghi che hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti i Volontari di Bornato e l’elisoccorso da Brescia in codice rosso. E’ stata allertata anche l’Asst Franciacorta e i carabinieri.

Ricoverato in ospedale

Il 49enne è stato quindi trasportato agli Spedali civili di Brescia dove è sono stati riscontrati diversi traumi giudicati guaribili in 60 giorni.

TORNA ALLA HOME