Treviglio

Omnibus 65, a Treviglio navetta gratis per gli ultrasessantacinquenni

Il vicesindaco: "La fascia d’età, allargata a coloro che hanno compiuto 65 anni, abbraccia un bacino d’utenza trevigliese di 6500 possibili cittadini".

Omnibus 65, a Treviglio navetta gratis per gli ultrasessantacinquenni
Cronaca Treviglio città, 02 Settembre 2020 ore 14:26

(nella foto di repertorio il mezzo già utilizzato per Omnibus 70)

Ha preso avvio, ieri 1 settembre, l’aggiornato servizio di trasporto gratuito cittadino per gli ultrasessantacinquenni trevigliesi. Sarà utilizzabile da tutti i cittadini che avranno compiuto il sessantacinquesimo anno di età, prolungando anche l’orario mattutino a tutti i pomeriggi. Il servizio, infatti, passa dalle 20 ore a 36 ore settimanali (dal lunedì al sabato) con i seguenti orari: dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30 (escluse le festività infrasettimanali e le domeniche).

Parte l'Omnibus 65

Il servizio dell’Omnibus65 si attiverà chiamando il 334/2748878 per prenotazioni o chiamate dirette dal lunedì al venerdì; il sabato solo chiamate dirette. Tutto il servizio è totalmente gratuito, con un’altra assegnazione di risorse deliberate dalla Giunta comunale. Il progetto dell’Amministrazione è nato nell’ottobre del
2015 e continua tuttora con la collaborazione tra l’Assessorato ai Servizi Sociali, SAI Treviglio e la Fondazione Same, sempre sensibile alle iniziative che coinvolgono la città dove ha il suo quartier generale e si è consolidata tra la maggiore società mondiale del ramo.

Oltre 6mila potenziali utenti

L’Assessore ai Servizi Sociali Pinuccia Prandina ha dichiarato: “ Quest’Amministrazione con il suo sindaco Juri Imeri, continua a riservare grande attenzione agli anziani della nostra comunità con fatti concreti. La fascia d’età, allargata a coloro che hanno compiuto 65 anni, abbraccia un bacino d’utenza trevigliese di 6500 possibili cittadini ”.

TORNA ALLA HOME