Cronaca
Omicidio

Assassinato Fausto Gozzini, imprenditore di Romano

La vittima viveva nella Bassa da alcuni anni.

Assassinato Fausto Gozzini, imprenditore di Romano
Cronaca Romanese, 14 Settembre 2022 ore 12:20

Un imprenditore di 61 anni, di Romano di Lombardia, è stato ucciso nella prima mattinata di oggi, mercoledì 14 settembre, a Casale Cremasco, nella sua azienda. Si tratterebbe di Fausto Gozzini, imprenditore titolare della Classe A Energy, un'azienda che commercializza macchinari agricoli e da lavoro. L'uomo, originario del Bresciano, vive da tempo nella Bassa.

Freddato da un 78enne in azienda

Ancora pochi i dettagli sull'omicidio, avvenuto attorno alle 9.47 nell'azienda che si trova a Casale Cremasco, al 36 di via Camisano.

 

 

L'imprenditore, che gestiva l'azienda cremasca da alcuni anni, sarebbe stato freddato da un uomo che l'aveva raggiunto in azienda poco prima, con un fucile da caccia.  C'è stata una lite, ancora non ne sono note le ragioni. L'assassino, 78 anni, anche lui bergamasco, è stato subito disarmato dai colleghi della vittima. Nella sparatoria è rimasta ferita in maniera lieve un'altra persona, un 37enne, che è stato portato in ospedale.  Arrivati sul posto, i carabinieri hanno subito messo  in stato di fermo  l'indiziato. Si tratta del  covese Domenico Gottardelli.

Nulla da fare per l'imprenditore: nonostante sul posto si siano precipitati sia un'ambulanza che un elicottero dell'elisoccorso di Bergamo, è stato dichiarato morto sul posto. L'intera azienda è sotto sequestro dai carabinieri, che stanno indagando sull'accaduto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter