Cronaca
Romano

Occupazione abusiva, fermati tre irregolari pluri pregiudicati

La Polizia locale ha sgomberato un appartamento nel centro storico di Romano, occupato abusivamente.

Occupazione abusiva, fermati tre irregolari pluri pregiudicati
Cronaca Romanese, 30 Novembre 2021 ore 14:22

La Polizia locale ha sgomberato un appartamento nel centro storico di Romano, occupato abusivamente.

L'occupazione abusiva

Lunedì gli agenti del Comando di Polizia Locale del Distretto della Bassa Bergamasca orientale hanno sgomberato un appartamento nel centro storico di Romano, nella zona di piazza Garibaldi. L'intervento è scattato in seguito alle segnalazioni arrivate in comando da parte dei residenti della zona, che hanno notato movimenti nella casa chiusa da tempo, il cui proprietario, ignaro di avere inquilini, vive in Svizzera, dove si è trasferito da qualche anno.

L'operazione e lo sgombero

La Polizia locale dopo aver monitorato la casa, è intervenuta lunedì quando all'interno erano presenti tre individui che abitualmente stazionavano nei locali interni. I tre sono tutti di nazionalità marocchina, rispettivamente di 36, 25 e 23 anni. Dai controlli è emerso che sono irregolari sul territorio nazionale e pluri pregiudicati per reati contro il patrimonio e spaccio di stupefacenti. Gli agenti hanno ricostruito gli spostamenti dei tre sul territorio nazionali, infatti sono arrivati a Romano, dopo aver vissuto nel veronese, milanese e a Firenze.

La denuncia

La Polizia locale ha proceduto con il fermo per i tre occupanti e sgomberato l'appartamento, informando anche il proprietario in Svizzera della situazione. I tre sono stati denunciati per occupazione abusiva violazione della normativa sull’immigrazione. Nei loro confronti è stata attivata la procedura per l'espulsione dal territorio nazionale e per renderla effettiva i tre sono stati portati alla Questura di Bergamo.