Viabilità dolce

Nuovo tratto di ciclabile in via Circonvallazione Nuova

Il cantiere a Calvenzano è tra la via Moretti e l'incrocio semaforico con via Casirate.

Nuovo tratto di ciclabile in via Circonvallazione Nuova
Gera d'Adda, 01 Novembre 2020 ore 11:01

Partiti i lavori per un nuovo tratto di marciapiede ciclopedonale lungo la via Circonvallazione Nuova a Calvenzano. Il futuro, per il sindaco Fabio Ferla, sarà il collegamento di viabilità dolce con Casirate.

Via ai lavori per un nuovo tratto di ciclabile

Lavori in corso a Calvenzano. Il cantiere, tra la via Moretti e l’incrocio semaforico con la via Casirate, è stato aperto all’inizio della settimana e completerà la riqualificazione della zona a ridosso delle abitazioni – lungo la strada provinciale 136 – che è iniziato con un primo intervento sempre su via Circonvallazione Nuova (tra la farmacia e via Moretti) ed è proseguito poi con la realizzazione del nuovo marciapiede ciclopedonale in via Treviglio, tra la via Blini e la farmacia.

L’intervento

Per questo terzo tratto, lungo circa 150 metri e progettato dal geometra Giancarlo Riva, l’Amministrazione comunale ha investito, nel complesso, 130mila euro, parte dei fondi che Regione Lombardia ha destinato ai Comuni della cosiddetta “zona rossa” per la pandemia da Covid-19 al fine di rilanciare gli investimenti con interventi di messa in sicurezza del territorio o riqualificazione energetica. L’appalto per i lavori edili (del valore di circa 67mila euro) è stato aggiudicato alla “EdilDalmine 2000”; ammontano invece a poco più di 5.500 euro le spese per la sostituzione dei corpi illuminanti con nuovi punti luce a led. “L’innesto tra la via Moretti e la provinciale sarà “a goccia” con uno spartitraffico che agevolerà i veicoli sia per l’accesso che per l’uscita da via Moretti – ha spiegato il sindaco Fabio Ferla -. Inoltre, sull’incrocio, il nuovo tratto di ciclabile sarà collegato all’altro con un attraversamento, pedonale e ciclabile, in sicurezza. Si tratta di un intervento che prevede, meteo permettendo, un paio di mesi di lavoro”.

Si guarda già al futuro

Il primo cittadino butta uno sguardo al futuro della viabilità dolce. “Questo progetto è propedeutico ad un futuro collegamento, lungo la via Casirate, tra Calvenzano e il Comune confinante – ha concluso Ferla -. Un progetto che è ancora tutto da imbastire, coinvolgendo l’Amministrazione di Casirate e la Provincia di Bergamo, che è proprietaria della strada (la sp 130, ndr), e sarà compito della futura Amministrazione di Calvenzano. L’idea è quella di rendere a senso unico il tratto di via Casirate tra il semaforo e l’innesto con via Puccini, che ha una sede stradale stretta, realizzandovi l’inizio della futura ciclopedonale”.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia