Nuovo incidente sulla Paullese, Galbiati: “Provincia intervenga”

Il paese è in attesa degli interventi di miglioramento promessi

Nuovo incidente sulla Paullese, Galbiati: “Provincia intervenga”
Cremasco, 15 Dicembre 2019 ore 11:34

L’ennesimo incidente sulla Paullese getta Spino d’Adda in allarme. Il vicesindaco Enzo Galbiati: “Cosa aspetta la Provincia a intervenire?”.

Frontale ieri sera

Sul grave incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Paullese si è espresso il vicesindaco di Spino d’Adda Enzo Galbiati, che nei mesi scorsi si è impegnato per trovare una soluzione definitiva con l’Ente provinciale. Nelle prime ore del mattino Galbiati ha lanciato un comunicato per porre l’accento su una problematica infinita che rischia di causare ancora vittime.

Interventi promessi invano

“Sono passati due mesi dall’incontro che si è tenuto tra la nostra Amministrazione e gli uffici della Provincia, prima e con il Prefetto di Cremona successivamente – ha scritto – Ci avevano assicurato interventi per mettere in sicurezza questo tratto di strada in attesa dei lavori per il completamento del raddoppio del Ponte e di conseguenza la sistemazione di quel tratto di strada che da due corsie per senso di marcia diventa una corsia a doppio senso”.

Nuovo incontro in Provincia

Lo scontro, frontale, si è verificato in un punto già teatro di numerose collisioni. Si tratta di una porzione di strada in cui la provinciale passa da quattro a due corsie (una per senso di marcia), all’altezza del distributore di benzina “Tamoil”.
“Cosa aspettano gli organi preposti ad intervenire? – prosegue il comunicato – Forse Cremona è troppo lontana per rendersi conto di cosa succede su questo tratto di strada. Chiederemo nuovamente un incontro, sia alla Provincia che al Prefetto per capire le loro intenzioni affinché mettano in atto quegli accorgimenti che ci avevano promesso”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia