Cronaca
Fontanella

Nuovi locali per i cinquant’anni di Caritas

Domenica si è svolta la cerimonia con l’inaugurazione dei nuovi servizi della Caritas parrocchiale.

Nuovi locali per i cinquant’anni di Caritas
Cronaca Bassa orientale, 06 Dicembre 2022 ore 14:26

Domenica a Fontanella si è svolta la cerimonia con l’inaugurazione dei nuovi servizi della Caritas parrocchiale.

Cinquantesimo

In occasione del cinquantesimo anno dalla nascita della Caritas cremonese, domenica sera a Fontanella si è svolta una cerimonia per celebrare l’importante anniversario. Presente oltre che il sindaco di Fontanella Mauro Brambilla, di Isso Rocco Maccalli e del vicesindaco di Covo Andrea Torriani anche il Monsignor Gian Carlo Perego, Arcivescovo di Ferrara - Comacchio, direttore della Caritas Diocesana cremonese dal 1997 al 2002, che ha celebrato la funzione religiosa.

Caritas Cremona

Nata nel 1972 come organismo della Chiesa di Cremona, Caritas Cremona promuove, anche in collaborazione con altre realtà e associazioni cattoliche, la testimonianza della carità della comunità, guardando allo sviluppo integrale della persona, alla giustizia sociale e alla pace e con una particolare attenzione agli ultimi. Dal 1997 ha sede presso la Casa dell’Accoglienza di Cremona.

La Diocesi di Cremona è suddivisa in cinque zone pastorali che a loro volta aggregano 222 parrocchie. In molte di queste è attiva la Caritas parrocchiale, ovvero l’organismo pastorale istituito per animare la parrocchia con l’obiettivo di aiutare tutti a vivere la testimonianza come esperienza comunitaria.

Nuovi servizi a Fontanella

“Dopo la celebrazione della Santa Messa abbiamo inaugurato nell’oratorio di Via Scotti i nuovi locali Caritas – ha detto il sindaco Mauro Brambilla - un centro di ascolto e un magazzino che la Parrocchia di Fontanella ha messo a disposizione anche per le altre Parrocchie dell’Unità Pastorale. Complimenti e grazie al nostro Don Diego per l’invito, a tutti i componenti della corale, ai volontari Caritas, agli Alpini e tutti coloro che hanno partecipato. Avanti insieme, con la consapevolezza di quanto sia importante e fondamentale il “fare rete” per il bene delle nostre comunità”.

Seguici sui nostri canali